News no image

Published on maggio 1st, 2010 | by Elide Messineo

0

A Nightmare on Elm Street: Samuel Bayer parla delle scene tagliate

E’ già arrivato nei cinema USA e, nonostante le critiche negative, sembra andare bene con gli incassi, “A Nightmare on Elm Street” di Samuel Bayer.

Thomas Dekker, che interpreta il protagonista Jesse, ha parlato di una scena in cui era imprigionato in una cella, che però non vedremo nel film poichè è stata tagliata.

Quello che ho fatto in quella scena era davvero estenuante, sono solo e cado in questa cella. Abbiamo fatto un sacco di riprese con me impegnato nel dimenarmi in mezzo a moltissimo sangue, tanto che l’altro attore che era con me era davvero preoccupato.

Samuel Bayer spiega poi perchè sia stata tagliata anche parte della scena dello scontro tra Freddy e Nancy:

C’è una scena in cui combattono, e il confronto con Nancy è totalmente diverso. Non voglio rivelare troppo, ma in precedenza c’era un finale diverso. Certamente preferisco quello attuale, ma Jackie [Earle Haley] era davvero spaventoso in questa scena.

Ma sono anche altre le scene che mancano dal film, commentate dal regista:

Ci sono alcune scene che non sono nel film, tutto quello che posso dire è che sono contento che non ci siano. È un processo. Ci sono idee che abbiamo avuto che erano nel copione di cui non ero così sicuro quando abbiamo iniziato a girare. Certamente ho creduto in loro quando ho iniziato a girare, ma credo che nel complesso io e i produttori abbiamo detto: “Wow, questo funziona, questo pure e anche quest’altro; questo invece no”. Questa è una splendida opportunità che offre il fare un film, siamo in grado di guardare scena per scena e dire “Ok, in questo caso possiamo migliorare.

Invece c’è una scena girata e presente nel film, con protagonista Nancy, che durerà soltanto un minuto, ma che ha richiesto molto più tempo per essere realizzata:

  1. È stato grande. È stato davvero il giorno più lungo della mia vita. Non so dire nemmeno quante ore abbiamo girato quel giorno. Al termine di quella sono svenuta. In un primo momento è stato divertente, ma stavamo davvero congelando, a fine nottata ero ipotermica. È stato davvero spaventoso, i miei vestiti pesavano davvero dieci kg, erano semplicemente intrisi di tutto quanto ci fosse in quella scena, i vestiti erano davvero pesanti. In quel set avevano sparso del Goo [una sostanza tossica], sapevo che era commestibile, ma non sapevo cosa fosse.

I fans italiani dovranno aspettare il 20 agosto per vedere “A Nightmare on Elm Street”.

Tags: , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi