News

Published on maggio 3rd, 2010 | by ila

0

Al via il Milano International Film Festival 2010!

Si aprirà il prossimo mercoledì 5 maggio il MIFF 2010, ovvero il Milano International Film Festival, che animerà la città di Milano fino a martedì 11 maggio, serata di chiusura del Festival dove l’attore Massimo Boldi verrà premiato con il Cavallo di Leonardo alla carriera.

MIFF 2010 (Milano International Film Festival)

È giunto ormai alla decima edizione il festival milanese che, attraverso proiezioni, mostre, dibattiti, happenings, porta avanti  la promozione e la distribuzione del cinema indipendente. Il presidente e fondatore del MIFF, Andrea Galante, sostiene che la decima edizione del MIFF è dedicata all’Italia e, in particolare, alla città di Milano”. E, in effetti, ad inaugurare il Festival ci saranno due film italiani d’eccezione: “Le ultime 56 ore” del regista Claudio Fragasso, dove sarà presente l’attesissimo cast (che, oltre al regista, annovera la presenza di Primo Reggiani, Barbora Bobulova, Gianmarco Tognazzi), il Ministro Ignazio La Russa e il Sindaco di Milano Letizia Moratti. Giovedì 6 maggio sarà invece il turno di “Due vite per caso” di Alessandro Aronadio. Alla proiezione saranno presenti in sala Anna Falchi (produttrice del film), Isabella Ragonese, Lorenzo Balducci e il regista Aronadio (già premiato alla prima edizione del MIFF con il corto “Glory Box”). Vera anima della manifestazione saranno i cortometraggi, che concorreranno per aggiudicarsi i Cavalli di Leonardo (gli Awards del MIFF) in tre speciali sezioni: cortometraggi fino a 15 minuti, cortometraggi da 15 a 30 minuti e cortometraggi italiani. Le proiezioni avverranno al Cinema Gnomo. Il cortometraggio vincitore della categoria fino a 15 minuti verrà acquistato da Mondo Home Entertainment per essere proiettato in tutte la sale italiane prima dell’inizio della regolare programmazione. Ad assegnare il Cavallo alle opere migliori sarà una giuria di esperti e professionisti: Luciano Beretta (Green Movie), Riccardo Magnoni (distributore), Francesco Baccini (cantautore), Andrea Pinketts (scrittore), Tommaso Tuppini (docente di filosofia), Nino Pansini (filmaker e direttore della fotografia), Guglielmo Marchetti (Mondo Home), Anna Dusi (artista e disegnatrice) e Patrizia Santangeli (regista).

Il Cavallo di Leonardo (MIFF Award)

Luogo centrale del MIFF sarà l’elegante cornice del Boscolo Exedra di Milano, ma numerosi incontri e aperitivi si terranno nel vicino Bar Magenta, dove i filmaker potranno spiegare le proprie opere a tutti i presenti in un contesto amichevole e informale. Moltissimi gli appuntamenti che fanno da corollario al Festival, tra cui è d’obbligo ricordare il documentario sulla prostituzione “Big sister because of you”, la mostra fotografica “Facing Faces” dell’artista italo-persiano Arash Radpour, la tavola rotonda “Voglio fare cinema, da dove inizio?” che aprirà un interessante dibattito tra studenti, docenti, filmmakers e distributori cinematografici, e ancora, la partecipazione di molti esponenti dell’ambiente televisivo e cinematografico come Simona Ventura, Enrico Beruschi, Lory del Santo e Paolo Saporiti. Per finire, si ricorda che questo è il secondo anno di presenza al MIFF della Croce Rossa Italiana, nata proprio a Milano nel lontano 1864, a cui sarà dedicata a conclusione del Festival una serata di beneficenza per raccogliere fondi a sostegno dell’associazione.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi