Box Office no image

Published on marzo 10th, 2010 | by Giuseppe Guerrasio

0

Alice in Wonderland non lascia spazio a nessuno al Box Office USA

Dura vita per le uscite cinematografiche ed i film in proiezione in questi giorni, la cui causa principale è “Alice in Wonderland“, il nuovo film di Tim Burton che monopolizza il Box Office USA come queli del resto del mondo. Il suo incasso nel weekend di esordio è di centosedici milioni di dollari, per la media di ben 31.000 dollari circa a sala cinematografica. Un esordio che fa ben presagire.

Il secondo posto va all’altro esordiente “Brooklyn’s Finest”, film di Antoine Fuqua che vede nel cast Richard Gere ed Ethan Hawke, che incassa circa un decimo del capofila (per la precisione $ 13.350.299), cifra che comunque gli permette di battare anche se di misura “Shutter Island” che lascia il primo posto, dopo due settimane di permanenza, incassando $ 13.225.411 e portando il suo totale a novantacinque milioni di dollari.

Perde due posizioni anche “Poliziotti Fuori“, il cui incasso è leggermente superiore ai nove milioni di dollari, perdendo il 50% degli incassi del weekend precedente ma arrivando comunque ad un totale di trentadue milioni di dollari.
Al quinto posto si posiziona “Avatar“, che nonostante le 12 settimane di proiezioni continua a ottenere discreti risultati riuscendo a superare i 720.000.000 dollari totali.
The Crazies” perde invece il 55% e tre posizioni, incassando sette milioni di dollari, riuscendo con ventisette milioni totali a superare il budget dei venti milioni di dollari investiti. Chi fatica invece a rientrare delle spese è “Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo: il Ladro di Fulmini” che fermo a settantotto milioni di dollari arriva a 17.000.000 circa dall’investimento effettuato. Diversamente da quest’ultimo “Appuntamento con l’Amore” arriva la considerevole cifra di $ 106.000.000 riuscendo così a doppiare il budget della produzione (52.000.000 di dollari circa).

Unico film della classifica in crescita è “Crazy Heart” che guadagna il 34% rispetto allo scorso weekend, un risultato alquanto strano dopo 12 settimane di proiezioni e di posizionamento nelle retrovie.
Chiude la classifica “Dear John” con poco meno di due milioni ottocentomila dolla di incasso che fanno si che il totale arrivi a $ 76.000.000, tripicando così l’investimento.

Tra le uscite del prossimo weekend ci sono “Green Zone”, “She’s Out of My League”, “Our Family Wedding”, “Mother”, ma l’unico che realmente sembra poter impensierire “Alice In Wonderland” sia “Remember Me“, ma sarà davvero in grado di fare tale impresa?

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi