Box Office no image

Published on gennaio 24th, 2010 | by Giuseppe Guerrasio

0

“Avatar” è ancora prima al box office USA. Nessun pensiero da “Legion”

Sembra ormai un continuo ripetersi di eventi al Box Office USA. Arrivano nuovi film, esordiscono bene e periscono alla fine per mano di “Avatar“. Dopo aver superato nell’incasso storico “Il Cavaliere Oscuro“, il film di James Cameron chiude il weekend a circa trentasei milioni di dollari, esattamente il doppio del nuovo arrivato “Legion” che occupa il secondo posto. Chiude il podio con circa diciassette milioni di dollari “Codice: Genesi” che ha anche avuto una buona settimana arrivando a sessantadue milioni totali.

Buon risultato anche per gli altri due esordienti, “The Tooth Fairy” incassa circa $14.500.000, mentre “Misure Straordinarie” registra circa sette milioni di dollari.

Amabili Resti” incassa poco meno di nove milioni di dollari, lasciando ancora ai più il dubbio che il film sia un flop. Tutt’altra sorte invece per “Sherlock Holmes” che supera i centonovanta milioni di dollari totali e si candida per il superamente della barriera dei duecento milioni. Li superà già invece “Alvin and the Chipmunks: The Squeakquel” grazie ai sei milini e mezzo di dollari dello scorso weekend.

Piccola nota il fatto che “The Blind Side” è finalmente uscito dalla top ten anche se continua a fare ottimi incassi (oltre quattro milioni di dollari questo weekend).

La settimana prossima arrivano “Edge of Darkness” di Mel Gibson, “When in Rome” e “North Face“, ma potranno mai impensierire “Avatar”?

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi