", l’ultimo war movie in chiave delirante ..." /> "Bastardi senza gloria" è il Miglior film dell'anno secondo gli IOMA | CineZapping





News

Published on maggio 14th, 2010 | by ila

0

“Bastardi senza gloria” è il Miglior film dell’anno secondo gli IOMA

“Bastardi senza gloria, l’ultimo war movie in chiave delirante di Quentin Tarantino, si è aggiudicato il premio di miglior film dell’anno dalla giuria cinephile degli Italian Online Movie Awards.

Bastardi Senza Gloria

La scorsa domenica 10 maggio, gli IOMA hanno decretato in diretta radiofonica (www.radiopress.it) e sul proprio sito ufficiale (www.ioma.it) i loro personalissimi vincitori di quest’anno nelle diverse categorie. I “bastardi” di Tarantino prendono così la loro meritata rivincita tutta italiana, facendo incetta di altri tre importanti riconoscimenti: oltre al miglior film del 2010, anche migliore sceneggiatura originale, miglior montaggio e miglior attore non protagonista per Christoph Waltz. A mani vuote invece film d’autore come Gran Torino di Clint Eastwood e Il profeta di Jacques Audiard, mentre il kolossal campione d’incassi dell’anno, Avatar di James Cameron, ottiene solo due premi (migliore fotografia ed effetti speciali). Qui di seguito vi elenchiamo anche le altre attribuzioni degli IOMA: Miglior attore protagonista a Leonardo Di Caprio per Shutter Island, che si aggiudica anche la miglior sceneggiatura non originale. Carey Mulligan è migliore attrice protagonista per An Education, mentre Julianne Moore è migliore attrice non protagonista grazie a A Single Man. Miglior film d’animazione per Up, che vince anche la migliore colonna sonora. Paolo Virzì prende la sua personale rivincita con “La prima cosa bella”, aggiudicandosi il premio per la categoria dei film italiani, mentre La doppia ora di Giuseppe Capotondi è stato votato dalle migliori redazioni di cinema online (premio collaterale degli IOMA) come Miglior Opera Prima. Infine, uno speciale premio alla carriera è stato assegnato allo sceneggiatore italiano Tonino Guerra.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi