Gossip

Published on dicembre 21st, 2009 | by Giuseppe Guerrasio

0

Brittany Murphy trovata morta in casa

Ieri, 20 Dicembre 2009, Brittany Murphy, 32 anni, è morta in seguito ad un arrestto cardiaco. L’attrice è stata ritrovata dalla madre priva di sensi nella doccia di una delle sue case, in questo caso intestata al marito, il produttore Simon Monjack, a Los Angeles. Dopo una chiamata al 911 l’attrice è stata portata invano in ospedale, al Cedars-Sinai Medical Center, dove invano i medici hanno tentato di rianimarla prima di dichiararla morta. La morte è già un mistero, secondo molti causata dalla perdita di peso, forse causata da disturbi alimentari, e dalle continue operazioni di chirurgia plastica a cui ricorreva per il cambiamento estetico, per altri il suo passato in cui avrebbe abusato di sostanze stupefacenti tornerebbe a galla.

Brittany Murphy

Brittany Murphy

Eletta ben due volte tra le donne più sexy del mondo da FHM, nel 2003 alla posizione 56 e nel 2004 alla 66, Brittany Murphy era nota per aver partecipato al film “8 Mile” del rapper Eminem, con cui ha anche avuto una relazione, “Ragazze a Beverly Hills“, “Ragazze interrotte“, “Don’t Say a Word“, “Le ragazze dei quartieri alti“, “Sin City” e “Oggi sposi… niente sesso“. In totale, tra TV e Cinema, ha girato in qualità di attrice ben 66 film, 5 dei quali in uscita nel 2010. In qualità di produttore ha lavorato a “The Ramen Girl“, uscito nel 2008, mentre come doppiatrice è ricordata per la voce originale di Glorai in “Happy Feet“. Infine anche con dalla musica non è stata troppo distante, insieme al al DJ Paul Oakenfold ha inciso il brano ed inciso il video clip “Faster Kill Pussycat“, inoltre è comparsa nel videoclip musicale della canzone dei Tears For Fears, “Closest thing to heaven“. Ultimamente l’attrice non stava attravewrsando un periodo felice, nonostante il mese scorso fosse stata chiamata per interpretare il film “The Caller“, pochi giorni fa era stata licenziata in tronco in seguito a priblemi con il resto della troupe. Che l’arresto cardiaco possa essere ricondotto a questi problemi e magari all’utilizzo nuovamente di sostanze stupefacenti non ci è dato ancora da sapere, ma sicuramente presto si farà chiarezza sulla vicenda. Intanto l’unica cosa che si può fare è dare l’addio a Brittany Murphy.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi