News no image

Published on maggio 23rd, 2010 | by Elide Messineo

0

Cannes: premiato Elio Germano con Javier Bardem, Palma d’Oro a Uncle Boonmee Who Can Recall His Past Lives

Si conclude il Festival del Cinema di Cannes con una buona notizia per l’Italia: Elio Germano vince il premio come migliore attore insieme a Javier Bardem. “La nostra vita” di Daniele Luchetti per il primo, “Biutiful” di Alejandro González Iñárritu, il secondo. Certamente non mancheranno le polemiche su questo particolare ex aequo, Elio Germano ha comunque commentato e dedicato così il premio:

Dedico questo premio all’Italia e agli italiani che portano avanti il nostro paese nonostante la nostra classe politica.

La Palma d’Oro è andata a Uncle Boonmee Who Can Recall His Past Lives di Apichatpong Weerasethakul. Il protagonista è lo zio Boonmee, affetto da una grave disfuzione renale. L’uomo decide di trascorrere gli ultimi giorni della sua vita in campagna con le persone che ama. Improvvisamente gli appare il fantasma della sua defunta moglie, che inizierà a prendersi cura di lui ed il suo figlio perduto ritorna sotto forma non umana. Boonmee allora decide di capire le origini della sua malattia e si mette in cammino con la sua famiglia, attraversando la giungla fino ad arrivare ad una grotta in cima alla collina, il luogo dov’è nato per la prima volta.

Considerando la storia e le atmosfere del film e Tim Burton come presidente di giuria, certamente questa pellicola aveva le carte in regola per aggiudicarsi il premio più ambito. Già da giorni, infatti, era tra i probabili candidati.

Il premio speciale della giuria è andato a “Des Hommes et des Dieux” di Xavier Beauvois, film che aveva fatto discutere, come molte altre pellicole presentate quest’anno.

Juliette Binoche è la miglior attrice per “Copia Conforme“. Verrà ricordata in questa edizione del festival per le sue lacrime, la Binoche si è commossa per Jafar Panahi, regista iraniano in prigione da marzo, che avrebbe dovuto far parte della giuria.

Ecco la lista completa dei premi, voi siete soddisfatti oppure no?

Palma d’Oro al miglior film: Uncle Boonmee Who Can Recall His Past Lives di Apichatpong Weerasethakul

Grand Prix Speciale della Giuria: Des hommes et des dieux di Xavier Beauvois

Prix d’interprétation féminine assegnato alla migliore attrice: Juliette Binoche per Copia Conforme di Abbas Kiarostami

Prix d’interprétation masculine assegnato al miglior attore: Javier Bardem per Biutiful di Alejandro González Iñárritu ex-aequo con Elio Germano per La nostra vita di Daniele Luchetti

Prix de la mise en scène assegnato al miglior regista: Mathieu Amalric per Tournée

Prix du scénario assegnato al miglior sceneggiatore: Lee Chang-dong per Poetry

Premio della giuria: Un homme qui crie di Mahamat-Saleh Haroun

Camera d’Or alla miglior opera prima di tutte le sezioni: Año bisiestoMichael Rowe

Palma d’oro al miglior cortometraggio: Chienne d’histoireSerge Avedikian

Premio della Giuria – Cortometraggio: Micky BaderFrida Kempff

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi