News no image

Published on maggio 14th, 2010 | by Elide Messineo

0

Cannes: registi in difesa di Roman Polanski

Ancora fa discutere il caso Roman Polanski, adesso agli arresti domiciliari nella sua casa in Svizzera ma sotto richiesta di estradizione da parte degli USA.

Così alcuni esponenti del mondo del cinema hanno deciso di lanciare un appello al Festival del Cinema di Cannes chiedendo alle autorità svizzere di rifiutare la richiesta di estradizione avanzata dagli USA.

Tra questi registi troviamo Jean-Luc Godard, Xavier Beauvois, Mathieu Almaric, tutti in concorso al Festival, tutti sostengono la tesi di Polanski che ha parlato di inganno. L’appello si concluderà il 23 maggio e la petizione si trova sul sito di Bernard-Henri Levy:

Con la presente ci appelliamo alle autorità svizzere, chiedendo loro di non credere alla parola del governatore Schwarzenegger e dei pubblici ministeri dello stato della California.

Lo stesso Levy ha aggiunto:

Non importa quanto siano brillanti i film presentati a questo nuovo festival, un uomo brillerà nella sua accecante assenza: Roman Polanski.

Solidarietà da mondo del cinema, opinioni del pubblico ovviamente contrastanti. L’accusa di violenza sessuale per Roman Polanski risale al 1978, come andrà a finire? E voi, cosa ne pensate? Merita di essere punito secondo la legge oppure no?

Tags: , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi