è la trasposizione cinematografica del ce..." /> Dead of Night: Kevin Munroe parla del nuovo film su Dylan Dog | CineZapping





News no image

Published on marzo 31st, 2010 | by Elide Messineo

0

Dead of Night: Kevin Munroe parla del nuovo film su Dylan Dog

Diretto da Kevin Munroe, “Dead of Night” è la trasposizione cinematografica del celebre Dylan Dog di Tiziano Sclavi, anche se le ambientazioni saranno completamente differenti.

Nel film vedremo l’investigatore e il suo assistente Marcus (no, Groucho non c’è) a New Orleans, nel bel mezzo di una lotta tra antichi clan, uno di vampiri e l’altro di lupi mannari, figure che nel cinema degli ultimi tempo non mancano mai.  Non potrà mancare, ovviamente, la presenza di una bella donna, Elizabeth.

Gli interpreti saranno Brandon Routh, Sam Huntington, Anita Briem, Taye Diggs, Peter Stormare. EveryEye ha intervistato il regista della pellicola, chiedendogli quali saranno le creature mostruose presenti nel film, considerando che attualmente vanno tanto di moda i vampiri di Twilight:

Abbiamo giovani vampiri “badass” e alla moda, vecchi e bizzarri vampiri, zombi che probabilmente definiresti come tuoi amici, persone che hai sempre saputo fossero zombi, zombi mangia carne fuori di testa, lupi mannari, lupi mannari, lupi mannari non-morti e creature di proporzioni talmente bibliche che tutti questi mostri sono spaventati tanto da non pronunciare neanche il loro nome. Si, siamo tutti fan dei mostri da queste parti. E nessuno dei nostri vampiri brilla alla luce del sole.

Inoltre si è parlato anche dell’assenza di Groucho, uno dei personaggi più importanti nel fumetto:

La prima motivazione del cambiamento è effettivamente di natura legale. Ma ti posso assicurare che la sua relazione nel film è un completo omaggio al Groucho dei fumetti. Sam e Brandon sono grandi amici nella vita reale, e questo è evidente per tutto il film. Sam ha fatto un fantastico lavoro come spalla di Dylan, e ci siamo assicurati di rendere riconoscibili le radici del personaggio del film.

Non ci resta che aspettare di vedere il film in sale per poter giudicare questo lavoro. Scelta azzardata, Dylan Dog è uno degli “intoccabili” del fumetto e con tutti i cambiamenti apportati alla versione cinematografica i fan sicuramente avranno qualcosa da ridire. Voi che ne pensate?

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi