Dead of Night" è il film di Kevin Munroe ispirato alle avventure..." /> Dead of Night: Kevin Munroe risponde ai fan | CineZapping





News no image

Published on maggio 13th, 2010 | by Elide Messineo

0

Dead of Night: Kevin Munroe risponde ai fan

Dead of Night” è il film di Kevin Munroe ispirato alle avventure del celebre fumetto di Tiziano Sclavi, Dylan Dog.

Il regista ha cercato di soddisfare i fan rispondendo alle loro domande sul film, che da noi uscirà nel weekend di Halloween.

Ecco tutte le domande poste dai fan, con le risposte del regista:

Riusciremo a vedere il trailer prima online o nei cinema?
Personalmente mi piacerebbe vedere il trailer prima al cinema (c’è molta differenza tra uno schermo di 15’’ di un MacBook e invece il grande schermo del cinema). Ma sono sicuro che uscirà online. Se chi solitamente decide questa cose opterà per la pubblicazione online che il motivo sia solo quello di premiare i fan. Non ho nulla contro un pubblico generalista (che sarà quello che determinerà il successo commerciale o meno del film, e quindi la possibilità di un eventuale sequel), ma i fan online sono quelli che ci hanno permesso di andare avanti durante tutto questo tempo. Credo che sarebbe davvero cool che la prima visione avvenga su internet. Io ho avuto grande supporto da molti principali siti – Iesb, Chud, STYD, Ign, Bloody Disgusting ecc., infatti abbiamo permesso loro di venire a visitare il set […].

Pensate di essere al Comic-Con di luglio, con uno stand o magari per mostrare un filmato, o magari con qualche membro del cast?
Per quanto riguarda il Comic-Con io personalmente ci sarò, non credo di averne perso uno in sedici anni. Per quanto riguarda il film non ne sono sicuro. Anche questa è una decisione che deve prendere lo studio […]

Quando sarà online il nuovo sito?
Il nuovo sito è in lavorazione. […] Sarà qualcosa di davvero forte, per i fan.

In che modo hai familiarizzato con il mondo di Dylan Dog, e quando hai sentito parlare di questo fumetto?
Il primo momento in cui ho sentito parlare di Dylan Dog è stato quando facevo un certo lavoro di sviluppo alla Dark Horse Entertainment (divisione della Dark Horse Comics). In quel momento avevo accesso ai fumetti di Martin Mystère per cercare di farne uno show televisivo che poi non è mai partito. Così sono venuto a conoscenza della linea Bonelli e di conseguenza anche di Dylan Dog […].

Avete incontrato Tiziano Sclavi durante la produzione? Ha letto lo script e ti ha dato qualche consiglio?
Non ho mai incontrato Tiziano, e non sono sicuro che abbia letto la sceneggiatura. Questo scrpit è esistito per quasi dieci anni prima di iniziare le riprese. È stato in giro per un bel po’ e probabilmente ha subito correzioni per mano di molti produttori diversi. Ma, come sempre accade a Hollywood, siamo tornati alla primissima bozza quando abbiamo iniziato a sviluppare la sceneggiatura. Non ne ho mai letto una scritta da altri. Forse Sclavi può averne letta una di queste, ma non ne sono sicuro. Faremo un grande riferimento a lui nel film. Non come Stan Lee che appare in veri cammeo, il suo sarà un cammeo di un altro tipo.

Da quanto dice il regista, quindi, Tiziano Sclavi, autore del fumetto, potrebbe non aver mai letto la sceneggiatura. Secondo voi come sarà il film? Deluderà i fan più accaniti?

Dead of Night: arriverà in Italia ad Halloween

Tags: , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi