Box Office no image

Published on maggio 18th, 2010 | by Giuseppe Guerrasio

0

Iron Man 2 schiaccia Robin Hood al Box Office USA

Contrariamente a quel che succede in Italia, al Box Office USA gli spettatori sembrano preferire la tecnologia futuristisca alla classica storia medievale. Così per la seconda settimana consecutiva “Iron Man 2” è in testa alla classifica degli incassi nei botteghini degli Stati Uniti nonostante perda il 59,4% rispetto al weekend precedente incassa comunque cinquantadue milioni di dollari ed arriva al totale di duecentoundici milioni. Il film sta viaggiando ad una buona media, con ritmi vicinissimi a quelli di “Avatar”, anche se sicuramente non reggerà allo stesso modo quale sarà la cifra che potrà raggiungere? Supererà tranquillamente il predecessore e punterà addirittura ai $ 400.000.000?

Incassa invece trentasei milioni di dollari “Robin Hood”, che permette alla coppia Ridley Scott/Russell Crowe di fare meglio di quanto fatto con “Il Gladiatore”, ma peggio del loro “American Gangster”. Il film sembra non convincere tanto ed il budget di duecento milioni di dollari non è bassissimo, riuscirà solo nel mercato domestico a centrare l’obiettivo?

Seguono altri due esordienti, a chiudere il podio troviamo “Letters to Juliet” che porta a casa tredici mlioni e mezzo di dollari, seguito a ruota da “Just Wright” il quale apre con otto milioni di dollari di incasso. Entrambi i film non hanno grosse pretese, vedremo come reagirà nei loro confronti il pubblico nelle prossime settimane.

Resta a metà classifica “Dragon Trainer” che arriva all’ottimo totale di $ 207.000.000, mentre “A Nightmare on Elm Streetperde quasi il 50% degi incassi rispetto allo scorso weekend ma lo fa in tranquillità essendo già ben oltre il budget investito dalla produzione.
Buona la sorte anche per “Notte folle a Manhattan” che silenziosamente taglia il traguardo degli ottantasei milioni di dollari totali.

Qualche perplessità perPiacere sono un pò incinta“, la nuova commedia che vede Jennifer Lopez protagonista dopo quattro settimane è ancora sotto il budget dei trentacinque milioni di dollari, perde il 53% rispetto al weekend precedente e si ferma alla cifra di $ $34.124.782 totali.
Altro pessimo risultato quello di “Puzzole alla riscossa“, il film perde il 50% degli introiti al botteghino, arriva il totale di quindici milioni di dollari e si prepara ad usire dalla top ten bel lontano dai trentacinque milioni di investimento della produzione.
Chiude infine “Scontro Tra Titani” che prima di uscire dalla classifica dei primi dieci raggiunge la considerevole cifra totale di centosessanta milioni di dollari.

Il prossimo weekend escono negli USA “Holy Rollers” e “MacGruber”, ma la piazza d’onore è sicuramente riservata a “Shrek e Vissero Felici e Contenti”. Avete dubbi?

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi