News

Published on aprile 16th, 2010 | by Elide Messineo

0

Jonah Hex: il trailer arriva il 30 aprile ma i problemi non finiscono

JonahHex

Jonah Hex” è l’adattamento cinematografico che vede protagonista l’antieroe della DC Comics.

Ad interpretarlo è Josh Brolin, mentre la pellicola è diretta da Jimmy Hayward. Jonah Hex è un cacciatore di taglie, senza meta, ma capace di rintracciare chiunque. L’uomo è riuscito a sopravvivere alla morte ed è rimasto con un piede nel mondo naturale e con un piede nell’altro mondo. Accanto a lui c’è solamente Leila, interpretata da Megan Fox, che lavorava in un bordello. I soldati americani faranno a Jonah una proposta molto interessante. In cambio della sua libertà l’uomo dovrà trovare Quentin Turnbull, un pericoloso terrorista ed antico e principale nemico di Jonah.

Il film dovrebbe arrivare in sala il prossimo autunno ma continuano i problemi sul set. Dopo un silenzio stampa lunghissimo finalmente il regista rassicura i fan in attesa, sostenendo che tutto procede per il meglio, ma sappiamo molto bene che per il film c’è stato qualche intoppo.

La Warner Bros. non era soddisfatta di alcune scene, per cui ci sono state diverse riprese aggiuntive per migliorare la pellicola, ma adesso viene annunciata l’uscita del trailer. La data è fissata al 30 aprile, insieme al remake di “A Nightmare on Elm Street“, mentre il film uscirà negli USA il 18 giugno, salvo ulteriori problemi.

Gli intoppi, comunque, non riguardano soltanto le scene aggiuntive ma anche la colonna sonora, curata da Brent Hinds, chitarrista e cantante dei Mastodon, band heavy-metal. Quest’ultimo ha avuto non pochi problemi con la composizione delle musiche, che sembrano non andare mai bene:

Quello che ho visto finora non mi sembra affatto finito. Avevo sentito in giro che il film non sarebbe più uscito a giugno, ma poi la Warner mi ha confermato che uscirà nel giorno previsto. Io non ne so nulla, sono quello a cui dicono “suona della maledetta musica“!

La band aveva iniziato a lavorare a settembre, in collaborazione col compositore John Powell, sostituito a gennaio da Marco Beltrami a causa delle riprese aggiuntive che non conciliavano con gli impegni di Powell. Una storia travagliata, Beltrami non apprezzava molto la colonna sonora su cui si era lavorato fino ad allora, per Brent Hinds è stato un vero stress:

Ho dovuto tornare indietro e iniziare tutto daccapo. Ci stiamo ancora lavorando, abbiamo finito un po’ di materiale oggi, domani ne faremo ancora un po’. Avevo già finito mesi fa, mi hanno richiamato all’ultimo minuto. Erano alcune delle migliori musiche che avevo scritto finota, e ora invece sto cercando di finire con il massimo della pazienza possibile.

Pensate che il film riuscirà ad arrivare nelle sale puntuale, il 18 giugno? Se così fosse, in Italia lo vedremo l’1 ottobre, incrociamo le dita!

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi