News no image

Published on marzo 23rd, 2010 | by Elide Messineo

0

L’incendio sul set di “Harry Potter e i doni della morte” non ha causato gravi danni

Si continua a parlare dell’incendio nei Leavesden Studios, dove erano in corso le riprese dell’ultimo episodio della saga di “Harry Potter“. Molti giornali hanno parlato di danni gravi sul set e alle attrezzature, ma la Warner Bros. è dovuta intervenire tramite un portavoce per smentire tutto, soprattutto la falsa notizia di un possibile rinvio della data di uscita del film.
L’incendio si è propagato durante una scena d’azione in cui i tecnici hanno perso il controllo delle fiamme, ma gli stessi sono riusciti a spegnerlo in tempo, con l’intervento aggiuntivo dei pompieri. I danni al set e all’attrezzatura, insomma, non ci sono, così come non sono state danneggiate persone. Inoltre lo scopo dell’incendio era quello di distruggere effettivamente quella parte del set, per cui l’intento è riuscito, come abbiamo già detto, con un effetto sicuramente più realistico.
Non temete, quindi, “Harry Potter e i doni della morte” arriverà il 19 novembre 2010, seguito dalla seconda e ultima parte, il 15 luglio 2011.

Tags: , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi