News no image

Published on gennaio 20th, 2010 | by Elide Messineo

0

Marc Webb è ufficialmente il nuovo regista di Spider-Man

Dopo diversi giorni d’attesa è finalmente arrivata la notizia ufficiale: sarà Marc Webb a dirigere il reboot di “Spider-Man“. La notizia è arrivata da poche ore ed è stata comunicata dalla Sony e dalla Marvel. Il regista di “500 giorni insieme” darà vita alla sceneggiatura scritta da James Vanderbilt, lavorando con i produttori Laura Ziskin e Avin Arad. Webb è stato contattato anche per i prossimi due sequel del film, che si baserà sulla serie “Ultimate” dei fumetti del famoso supereroe.

I commenti non sono mancati, ovviamente. Ecco quanto hanno detto Matt Tolmach ed Amy Pascal, rispettivamente presidente e co-president della Sony Pictures:

Il succo della questione è che Spider-Man è una piccola, intima storia umana a proposito di un teenager di tutti i giorni, ambientata in un mondo di superuomini. La chiave che abbiamo usato per trovare il nuovo regista era quella di identificare dei cineasti in grado di concentrarsi sulla vita di Peter Parker. Cercavamo qualcuno che potesse catturare l’essere nei panni di Peter Parker, in modo che gli spettatori potessero provare il suo stesso senso di scoperta dando profondità alle emozioni, le ansie, le insicurezze di quell’età, e il tutto mescolato con l’adrenalina delle avventure di Spider-Man. Crediamo che Marc Webb sia la scelta giusta per portarci in quest’avventura.

Anche i produttori, la Ziskin e Arad sembrano entusiasti della scelta della Sony:

Durante gli anni, i fumetti di Spider-Man sono stati narrati da audaci e creativi nuovi sceneggiatori e artisti che hanno ri-calibrato il modo in cui il pubblico vede Peter Parker. Marc Webb farà con la nuova direzione di questi nuovi film quanto cosi tanti narratori visionari hanno fatto con i fumetti. E’ un incredibile talento e stiamo guardando in avanti per lavorare con lui a stretto contatto a questa nuova avventura.

Il creatore del fumetto, Stan Lee, ha voluto dire la sua:

Sono eccitato che la Sony abbia scelto un regista con un vero debole e una vera comprensione per il personaggio. Questa è una coraggiosa, audace direzione per il franchise e io non vedo l’ora di vedere cosa combinerà Marc.

Kevin Feige, direttore dei Marvel Studios ha detto:

Ci sono molti volumi di fumetti e materiale disponibile per ispirare avventure fresche e avvincenti su Peter Parker ed il suo viaggio come Spider-Man, e guardiamo avanti per veder tutto questo prender vita sul grande schermo.

Infine non può mancare di certo il commento dello stesso Marc Webb:

Questo è un sogno che diventa realtà e non potrei essere più conscio della sfida, della responsabilità e dell’opportunità. La virtuosa interpretazione di Spider-Man da parte di Sam Raimi è un precedente verso il quale guardo con umiltà, e al quale vorrei accodarmi per costruire i prossimi passi. I primi tre film sono amati per buone ragioni. Ma credo che la mitologia di Spider-Man trascenda non solo generazioni ma anche registi. Ho firmato non per “rilevare” da Sam. Questo sarebbe impossibile. Non per essere arroganti, ma io sono qui perchè c’è un’opportunità per delle idee e delle storie che aggiungeranno una nuova dimensione, una nuova “tela” e voce creativa a Spider-Man.

E adesso che ci siamo levati un pensiero, non ci resta che aspettare di sapere di chi sarà il volto del nuovo Peter Parker e dei personaggi che lo accompagneranno in questa nuova avventura.

Tags: , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi