Video

Published on giugno 27th, 2017 | by Elide Messineo

0

Nicolas Cage e Willem Dafoe in “Cane mangia cane”: il trailer

Alla regia c’è Paul Schrader, i protagonisti sono Willem Dafoe e Nicolas Cage insieme a Christopher Matthew Cook, “Cane mangia cane” arriverà nelle sale italiane il prossimo 13 luglio.

Schrader suona già come garanzia, nel suo curriculum può vantare di aver diretto dei veri e propri cult quali “Taxi Driver“, “American Gigolo” e “Toro Scatenato“, il suo ultimo lavoro è “Il nemico invisibile“, datato 2014, uscito un anno dopo “The Canyons“. “Cane mangia cane” si basa sul bestseller di Edward Bunker, il protagonista Troy sarà interpretato da Nicolas Cage. Mad Dog, definito il cane sciolto del gruppo, è interpretato da Willem Dafoe mentre Christopher Matthew Cook veste i panni di Diesel. “Cane mangia cane” è stato presentato allo scorso Festival di Cannes come film di chiusura nella sezione Quinzaine des Réalisateurs, il regista ha dichiarato: “Il mio primo obiettivo è stato realizzare un film differente, originale, che non fosse noioso e scontato. È stato possibile anche grazie al gruppo di professionisti con cui ho collaborato, ho scelto persone che pensassero e fossero fuori dagli schemi, abbiamo discusso ogni idea insieme, anche quelle che sembravano folli”.

Cane mangia cane, la sinossi

Cane Mangia Cane è la storia di tre uomini appena usciti di prigione che devono riadattarsi alla vita di tutti i giorni. Troy, la mente del gruppo, vorrebbe un’esistenza semplice, ma non riesce a liberarsi del suo odio per la legge e a stare lontano dal crimine; Diesel, sul libro paga della mafia, ha perso ogni interesse per la sua casa di periferia e per sua moglie; Mad Dog, il cane sciolto del trio, è un folle sanguinario. Ai tre capita l’occasione per il crimine perfetto, un ultimo colpo che potrebbe sistemarli per il resto della vita. Ci riusciranno? Sicuramente nessuno di loro vuole tornare in prigione, costi quel che costi…

Cane mangia cane, il trailer

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑