Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna in cima alla pagina

Top

Non ci sono commenti

Paul Walker di “Fast & Furious” morto in un incidente stradale

Elide Messineo

E’ scomparso tragicamente la notte scorsa l’attore Paul Walker, famoso soprattutto per la saga di “Fast & Furious“, aveva 40 anni.

A confermare la notizia della sua morte è il suo staff attraverso la sua pagina Facebook, la notizia ha lasciato scossi tutti i fan ma anche tutti i suoi amici e colleghi di set, che gli hanno detto addio attraverso Twitter. Nel messaggio lasciato sulla sua pagina ufficiale si legge:

E’ con il cuore a pezzi che dobbiamo confermarvi che Paul Walker ci ha lasciati a causa di un tragico incidente d’auto mentre si recava all’evento di beneficenza Reach Out Worldwide. Era un passeggero nella macchina di un suo amico, entrambi hanno perso la vita. Apprezziamo la vostra pazienza, anche noi siamo stupiti e addolorati da questa incredibile notizia. Grazie per aver pensato alla sua famiglia nelle vostre preghiere durante questo momento veramente difficile.

Paul Walker è rimasto ucciso a nord di Los Angeles, a Valencia, la Porsche rossa su cui viaggiavano si è schiantata contro un palo della luce ed un albero e poi ha preso fuoco, secondo la polizia la causa dell’incidente è stata l’alta velocità. Come già detto, si stava recando ad un evento di beneficenza organizzato proprio dalla sua associazione, con la Reach Out Walker si è sempre impegnato nel sociale ed in questa occasione stava raccogliendo fondi per il popolo colpito dal tifone Hayan nelle Filippine.

Paul Walker 2 Paul Walker di Fast & Furious morto in un incidente stradale

L’attore Paul Walker | © AFP / Getty Images

L’attore stava lavorando al settimo episodio di “Fast & Furious“, non appena il collega Vin Diesel ha saputo della sua tragica morte, ha pubblicato uno scatto di loro due insieme su Instagram, scrivendo:

Fratello mi mancherai terribilmente, sono senza parole. Il paradiso ha un nuovo angelo. Riposa in pace.

A scrivere è stato anche il regista James Wan, che però ha dichiarato di non essere in grado di commentare l’accaduto, questo invece è l’addio di Ludacris:

Il tuo umile spirito si è sentito fin dall’inizio, sia benedetta la tua presenza ovunque tu vada, perché qui hai lasciato un segno.

 

Inserisci un Commento

Rispondi