News

Published on giugno 28th, 2010 | by Elide Messineo

2

Pietro Taricone in coma dopo un lancio col paracadute

Un nuovo incidente a Terni questo pomeriggio, all’avio superficie, durante i lanci col paracadute. Questa volta la vittima è nota, si tratta di Pietro Taricone, classificatosi terzo alla prima edizione del Grande Fratello, e attore in diverse fiction e film: Distretto di Polizia 3, Ricordati di me, La mano de Dios, Codice Rosso.

L’attore si trova attualmente ricoverato all’Ospedale Santa Maria della Misericordia, dopo essersi procurato diverse lesioni su varie parti del corpo e dopo aver subito un intervento chirurgico d’urgenza, per fermare un’emorragia interna.

Dal suo arrivo in ospedale, però, Pietro Taricone non avrebbe più ripreso conoscenza. La causa dell’incidente non è ancora chiara, si parla della possibilità di una manovra sbagliata durante il lancio, che avrebbe causato l’avvitamento del paracadute.

Pare che Taricone abbia ritardato la manovra di frenata prevista a 50 metri da terra, finendo a terra, quindi, ad una velocità superiore a quella prevista.

Attualmente al suo capezzale c’è la compagna Kasia Smutniak, dalla quale ha avuto una figlia ma già arrivano i primi commenti. A parlarne è Roberta Beta, una delle compagne della prima edizione del GF, che ha dichiarato: “Non mi piace parlarne come se non ci fosse più”.

Sono momenti davvero difficili per l’attore 36enne e per tutta la sua famiglia, adesso si trova in prognosi riservata e le sue condizioni sono considerate davvero gravi.

Tags: , , , , , , ,


About the Author



2 Responses to Pietro Taricone in coma dopo un lancio col paracadute

  1. Klarice says:

    Forza Guerriero

  2. oceans says:

    speriamo in bene :(

Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi