News

Published on giugno 29th, 2010 | by Elide Messineo

3

Pietro Taricone non ce l’ha fatta: è morto dopo un lungo intervento

Pietro Taricone non è sopravvissuto al terribile incidente avuto ieri pomeriggio a Terni, durante un lancio con il paracadute. L’attore, divenuto celebre grazie alla prima edizione del Grande Fratello, è arrivato in ospedale in “condizioni disperate”, così come hanno spiegato gli stessi medici.

Pietro Taricone

Dopo un’operazione di nove ore, nel tentativo di fermare le numerose emorragie e lesioni interne, Pietro Taricone non ce l’ha fatta, è morto poco dopo le 2.30 nel reparto di rianimazione dell’Ospedale Santa Maria di Terni, lasciando la moglie Kasia Smutniak e la piccola Sophie, 6 anni. L’incidente era avvenuto durante uno dei numerosi lanci col paracadute, l’attore era considerato ormai un esperto ma qualcosa è andato storto. Molto probabilmente ha ritardato la manovra di frenata, a 50 metri da terra, finendo a terra ad una velocità superiore a quella prevista, 80 km/h, schiantandosi a terra e provocandosi delle gravissime lesioni. Nonostante i soccorsi immediati, l’attore di “Distretto di Polizia 3” e “Ricordati di me“, non ha mai più ripreso conoscenza e non è riuscito a riprendersi nemmeno con la lunghissima operazione. Intanto già da ieri il web si è mobilitato, tutti i suoi fan hanno dimostrato di essere vicini a lui ed alla sua famiglia. Purtroppo Pietro Taricone non c’è più, il Guerriero se n’è andato.

Tags: , , , , , , ,


About the Author



3 Responses to Pietro Taricone non ce l’ha fatta: è morto dopo un lungo intervento

  1. antonio says:

    un addio al nostro amico pietro taricone sei sempre nel nostro cuore

  2. collectingvideos says:

    Da fan a fans di Pietro O’ Guerriero da Caserta …
    IL PICCOLO LIBRO DI PIETRO TARICONE
    Ediz. MONDADORI, 2001
    Prima (ed unica) edizione introvabile purtroppo ma spettacolare !!!
    Se vi capita accattatevelo (tipo ebay …) , che è una vera chicca!
    R.I.P.

  3. Pingback: Grande Fratello 11 inizia con un omaggio a Pietro Taricone | Forbiciate

Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi