News David Slade

Published on giugno 3rd, 2010 | by Elide Messineo

0

“The Twilight Saga: Eclipse”: David Slade parla del suo film

Il 30 giugno arriverà in tutte le sale “The Twilight Saga: Eclipse”, film diretto da David Slade, che vede nuovamente protagonisti Robert Pattinson, Taylor Lautner e Kristen Stewart.

David Slade

David slade

Il regista ha rilasciato un’intervista radiofonica a Vampires&Slayers, parlando delle sue sensazioni sul film. Regista di “30 Days of Night”, David Slade è un regista che sicuramente non viene visto come quello più adatto per un film che è più romantico che horror, ma potrebbe stupirci:

Avevo appena girato due film molto intensi, uno era un horror vero e proprio e l’altro era un thriller molto intenso. Avrei potuto girare tanti altri film, ma nessuno mi offriva qualcosa di realmente diverso. [Poi è arrivato Eclipse, e…] per me è stata una grande sfida, un’occasione per reinventarmi e imparare molto. Credevo di esserne capace, e anche la Summit evidentemente ci credeva. La cosa interessante è che non mi hanno mai detto: “Be’, temiamo che tu possa fare un film troppo spaventoso”. Non ne abbiamo mai discusso, ci siamo solo detti: “Be’, parliamone”. Quindi dal mio punto di vista era qualcosa di molto diverso da tutti gli altri film che mi offrivano.”

Nel film, scritto da Melissa Rosenberg, David Slade ha avuto modo di analizzare e approfondire alcuni aspetti, anche di tipo mitologico, sui vampiri:

Ho trovato molto interessanti alcuni aspetti della mitologia, a cui credevo di poter contribuire con una consapevolezza che mi sembrava non fosse stata approfondita in precedenza. Come funzionano le cose con i vampiri? Perché brillano al sole? Come ci riescono, e perché? Ho trovato molto stimolanti queste riflessioni. Nel film non ci sono molte scene in cui i vampiri brillano, ma credo di aver trasmesso l’idea di come funziona questo processo dal punto di vista fisico. Da un lato c’è questa storia d’amore drammatica e molto realistica, e dall’altro ci sono gli elementi fantastici, e per me era importante non salire oltre il livello del realismo magico. Gli elementi fantastici devono essere percepiti come qualcosa di naturale.

Per vedere e giudicare il lavoro di Slade bisogna aspettare il 30 giugno 2010, quando “Eclipse” finalmente sarà nelle nostre sale. Vi lasciamo all’audio dell’intervista. Buon ascolto.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi