Uscite no image

Published on maggio 10th, 2010 | by Elide Messineo

0

Uscite del 12-14 maggio 2010: arriva Robin Hood di Ridley Scott

Bentornati al consueto appuntamento con le uscite di questa settimana. Particolarmente attesa è la data di mercoledì 12 maggio, giorno d’apertura del Festival del Cinema di Cannes, nonchè giorno d’uscita dell’atteso nuovo kolossal di Ridley Scott.

Apre le uscite della settimana, quindi, “Robin Hood“, con Russell Crowe, Cate Blanchett, William Hurt, Mark Strong, Mark Addy. Robin Hood di Locksley è un nobile arciere al servizio di Riccardo Cuor di Leone durante la guerra in Francia. Alla morte del re, l’uomo torna a casa e scopre le tristi condizioni in cui riversa la contea di Nottingham, incontra anche Lady Marian, scettica e diffidente. Robin Hood, insieme alla sua banda di fuorilegge, si batte per salvare Nottingham dallo sceriffo, ma anche contro il nuovo arrivato Re Giovanni.

Venerdì 14 maggio apre le uscite del fine settimana “Manolete” di Menno Meyjes, con Adrien Brody, Penelope Cruz, Santiago Segura, Juan Echanove, Josep Linuesa. Manuel Rodriguez è conosciuto col nome di Manolete ed è un famosissimo torero dal carattere particolare e dall’aspetto triste. Lupe Sino è una bellissima donna, con un passato turbolento alle spalle, di cui il torero si innamora, perdendo di vista quello che era il suo obiettivo: diventare famoso. Tutto cambia, da quando Manolete si innamora di Lupe, ma i due sono completamente diversi. La pellicola arriva in ritardo in Italia, è in realtà uscita nel 2007.

Ritorna al cinema anche Jennifer Lopez, sempre il 14 maggio, con la nuova commedia “Piacere, sono un pò incinta” di Alan Poul. La cantante-attrice interpreta Zoe, donna single ormai stanca di cercare il principe azzurro e che decide di diventare madre con l’inseminazione artificiale. Proprio quel giorno nella vita di Zoe arriva l’uomo della sua vita. Nel cast anche Alex O’Loughlin, Michaela Watkins, Eric Christian Olsen, Noureen DeWulfOlsen.

Arriva l’horror made in Italy firmato dal leader dei Tiromancino, Federico Zampaglione, “Shadow“. La storia vede protagonista un giovane soldato appena rientrato dall’Iraq che decide di avventurarsi in bicicletta per dimenticare gli orrori della guerra. Ad esplorare la natura e i boschi con lui ci sarà anche Angelina, ma quella che credono sia una leggenda del posto, si trasformerà presto in un incubo. Nel cast Jake Muxworthy, Karina Testa, Ottaviano Blitch, Chris Coppola, Nuot Arquint.

Max Mayer porta al cinema una nuova commedia, “Adam“, che vede protagonista la bella ed intelligente Beth, scrittrice da poco trasferitasi in una nuova casa e che ha appena chiuso una relazione. Incontra Adam, che abita nell’appartamento di sotto. Tra i due nascerà una curiosa e complicata relazione, che metterà in luce gli aspetti più belli e sconvolgenti di una storia d’amore. Nel cast Hugh Dancy, Rose Byrne, Peter Gallagher, Amy Irving, Frankie Faison.

Scontri condominiali, invece, per Isotta Toso, che venerdì arriva in sala con “Scontro di civiltà per un ascensore in Piazza Vittorio“. Piazza Vittorio si trova a Roma, al centro dell’Esquilino, storico e borghese quartiere romano non molto lontano dalla stazione centrale, che nel corso degli anni ha visto il comporsi di una nuova stratificazione etnico-culturale. Argomento più che attuale, scontri tra culture ed etnie differenti, cast composto da Kasia Smutniak, Daniele Liotti, Serra Yilmaz, Ahmed Hafiene, Marco Rossetti.

Sempre dall’italia, Tizza Covi e Rainer Frimmel propongono il drammatico “Non è ancora domani (La Pivellina)“. Asia ha due anni e viene abbandonata in un parco, ma la trova Patti, che vive insieme al marito in una roulotte nella periferia romana, in una comunità di circensi. Tairo è un ragazzino vicino di casa di Patti, che la aiuta nella ricerca della madre di Asia. Tra i protagonisti Patrizia Gerardi, Asia Crippa, Tairo Cairoli, Walter Saabel.

Chiude le uscite di questa settimana “La strategia degli affetti” di Dodo Fiori, con Paolo Sassanelli, Marta Iacopini, David Nebbia, Nina Torresi, Dino Abbrescia. Paolo è il padre di Matteo e, sebbene il figlio cerchi il figlio cerchi il suo affetto, non intende riconoscerlo. In famiglia arriverà un’estranea, che porterà Matteo a scoprire dei segreti sui suoi genitori.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi