News

Published on aprile 13th, 2010 | by Elide Messineo

0

Wes Anderson parla della tecnologia 3D

Il regista Wes Anderson, in occasione della conferenza stampa di presentazione di “Fantastic Mr. Fox“, ha anche espresso il suo parere sull’utilizzo della tecnologia 3D. Il film è controcorrente, infatti è in 2D, ma è riuscito comunque ad ottenere una candidatura all’Oscar e pareri positivi dalla critica. Wes Anderson spiega perchè il suo film non ha seguito la scia del 3D: Non mi chiedo mai cosa voglia il pubblico, ma cosa interessa a me perchè ci devo lavorare degli anni. Ad ogni modo, sebbene il mio film sia piccolo e abbiamo usato delle tecniche all’antica, credo di averci messo lo stesso tempo impiegato da Cameron per fare Avatar. Infatti, ho contattato la famiglia Dahl circa 10 anni fa per poter avere i diritti del libro. Riguardo al futuro, Anderson dice: Non so cosa succederà con questa storia dei film in 3D e non so se sarà una rivoluzione paragonabile a quella del colore, ma non credo proprio e non penso che tutti i film saranno in 3D. Benchè sia rimasto davvero impressionato dall’impatto visivo di Avatar, devo dire che a livello di tecnica non mi affascina per niente. Qualcuno a pensarla diversamente è rimasto, per cui ci aspetteremo tutti film “classici” da Wes Anderson, che comunque non dispiacciono mai. Potremo vedere “Fantastic Mr. Fox” in tutto il suo fascino 2D a partire dal 16 aprile.

Locandina di "Fantastic Mr. Fox"

Tags: , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi