Gossip Johnny Depp

Published on Febbraio 2nd, 2017 | by sally

0

Johnny Depp, le sue spese folli diventano di dominio pubblico

Il periodo di declino di Johnny Depp è iniziato già da un po’, da quando al cinema sembra di ritrovarlo sempre nello stesso ruolo e dopo il divorzio da Amber Heard.

Il matrimonio è durato solo un anno e l’ex moglie, conosciuta sul set di “The Rum Diary“, lo ha accusato di violenza domestica. Hanno raggiunto un accordo e la situazione sembra essersi conclusa una volta per tutte, la carriera di Johnny Depp ha rischiato parecchio e per il momento non sembra ci sia una fase di riabilitazione in vista.

Il New York Post ha parlato dei suoi problemi finanziari, negli ultimi anni l’attore della saga dei “Pirati dei Caraibi” ha speso più di quanto potesse permettersi. A metà gennaio Johnny Depp ha intentato una causa contro l’agenzia The Management Group, accusandoli di avergli sottratto del denaro negli ultimi 17 anni a sua insaputa. In tutta risposta l’agenzia ha denunciato l’attore sostenendo l’esatto opposto e, anzi, affermando di aver provato a tutelarlo:

Johnny Depp è stato l’unico responsabile delle sue spese stravaganti. In oltre 17 anni, il gruppo TMG ha fatto tutto il possibile per proteggere l’attore da se stesso. Quando la banca di Depp ha chiesto il rimborso di un prestito di svariati milioni di dollari e Depp non aveva i soldi, l’azienda glieli ha prestati in modo da evitargli una crisi finanziaria umiliante. In oltre 30 anni, TMG non è mai stata citata in giudizio da un cliente. L’unica ragione per cui Depp ha presentato questa causa è stata quella di interferire con gli sforzi in corso di TMG di farsi restituire il prestito effettuato per evitargli la bancarotta. TMG ha lavorato giorno e notte per gestire professionalmente gli affari commerciali di Depp, aderendo agli standard più elevati.

Johnny Depp, l’elenco delle spesse più folli

Tanto per non mancare di credibilità, la TMG ha reso note alcune delle spese di Johnny Depp e alcune, c’è da dirlo, sono molto bizzarre.

  • Più di 75 milioni di dollari spesi nel corso del tempo per 14 case, tra cui un castello di 45 acri nel sud della Francia, alcune isole alle Bahamas, diverse case a Hollywood, diversi attici al centro di Los Angeles e una fattoria nel Kentucky

• Oltre 18 milioni di dollari per uno yacht di lusso di 45 metri;

• Oltre 10 milioni di dollari per dare sostegno finanziario ai suoi amici, parenti e ad alcuni dipendenti;

• Diversi milioni per 45 auto di lusso;

• Diversi milioni per acquistare e mantenere un’enorme collezione d’arte, tra cui opere di Warhol, Klimt, Basquiat, e Modigliani, molti gioielli di altissimo valore e circa 70 chitarre da collezione;

• 4 milioni per un’etichetta discografica che non ha mai generato profitti e gestita da un suo amico d’infanzia;

• Più di 3 milioni per sparare da un cannone appositamente realizzato le ceneri del suo amico scrittore Hunter S. Thompson sulla città di Aspen, Colorado;

• 30mila dollari al mese in vini inviatigli da produttori di tutto il mondo per consumo personale;

• 300mila dollari al mese per mantenere uno staff di 40 persone in tutto il mondo;

• 200mila dollari al mese in aerei privati, perché Depp si rifiuta di volare su altri velivoli;

• 150mila dollari al mese per la sicurezza a tempo pieno di sé e della sua famiglia, nel caso dei figli anche mentre si trovavano a scuola;

• Diversi milioni per cimeli e oggetti da collezione di Hollywood, per i quali ha bisogno di 12 magazzini, la cui sola archiviazione è costata almeno un milione di dollari.

Tags:


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑