Recensioni

Published on febbraio 27th, 2013 | by Andrea Lupia

0

New girl: recensione prima stagione (terza parte)

New girl: recensione prima stagione (terza parte) Andrea Lupia
Voto CineZapping

Summary:

4

Film Grandioso


User Rating: 0 (0 votes)

Ci ritroviamo, dopo il sunto e la prima e la seconda parte di recensione di giorno fa, per occuparci della serie televisiva “New girl”, con la terza (e penultima) parte di giudizio sulla prima stagione. La serie televisiva statunitense prodotta a partire dal 2011, che è ambientata nella città di Los Angeles, ha come protagonista Zooey Deschanel nel ruolo di JessicaJess” Day la quale, dopo il tradimento del suo fidanzato, va a vivere con tre ragazzi sconvolgendo non poco le loro vite. È trasmessa in prima visione assoluta negli Stati Uniti dalla Fox dal 20 settembre 2011. In Italia invece, la serie è andata in onda in prima visione sul canale satellitare Fox dal 25 gennaio 2012, mentre in chiaro ha debuttato su MTV il 25 dicembre 2012. In questa terza parte della recensione (suddivisa per motivi di spazio) ci occuperemo di sei episodi, ma il voto sarà da considerarsi relativo all’intera stagione.

Episodio 13: “San Valentino”

È San Valentino e, mentre Nick prova a passare un vero e proprio San Valentino con Julia, Winston prova ancora a riconquistare la sua vecchia fiamma. Jess esce con Schmidt per provare ad avere una storia di una notte sola. I piani dei ragazzi però, non vanno come previsto: Nick si ritrova a festeggiare San Valentino prima insieme all’assistente di Julia, occupata dal lavoro, e poi solo; Winston festeggia insieme a tre donne passando una serata tra trattamenti di bellezza che, però, gli permettono di ottenere la sua secondo possibilità; Jess incontra un ragazzo con il quale sembra poter realizzare il suo desiderio ma, poco dopo, si rende conto di non esserne capace. Schmidt intanto, è con Cece la quale, dopo averci passato la notte insieme, vuole mantenere il segreto. Esilarante, ma un po’ agrodolce.

La locandina della prima stagione di "New girl"

La locandina della prima stagione di “New girl”

Episodio 14: “Il bullo”

A parte scoprire che Schmidt ha dei sentimenti ed è ferito dallo scoprire che Cece si vergogna di lui e che Nick uccide cactus e relazioni che neanche il killer dello Zodiaco, la puntata scorre piacevolmente, incentrata in particolare sulla vera e propria guerra fra Jess ed una delle sue alunne che Winston giustamente chiama figlia di Satana. I ragazzini sanno essere terribili, vedere la puntata per credere.

Episodio 15: “Infortunato”

Jess, Nick, Schmidt e Winston si preparano per giocare a football ma, durante uno scontro, Jess colpisce duramente Nick che, impossibilitato a muoversi, viene accompagnato dalla ragazza dalla sua amica ginecologa. Dopo avergli dato degli antidolorifici, la dottoressa nota una ciste sul collo di Nick e, vista anche la posizione, gli prenota un esame specifico per l’indomani. Puntata atipica, particolarmente simile a tanti film sulla malattia o sui drammi che ci svegliano o dovrebbero svegliare dal torpore delle nostre sciocchezze e depressioni. Ma si ride lo stesso e poi la macchina di Winston alla fine muore.

Episodio 16: “Controllo”

I rapporti tra Winston e Nick sono molto tesi a causa di un debito di gioco e la situazione peggiora quando Jess, convinta di poter cambiare Schmidt e aiutarlo a sciogliersi, riesce nel suo intento trasformando il ragazzo in una sorta di hippy. Le condizioni della casa, la cucina e il cibo, mansioni di Schmidt vanno sempre di più verso il declino fino a quando Jess non riesce ad ammettere di aver sbagliato e cerca di far tornare in sé l’amico. Schmidt è senz’altro una delle forze trainanti dello show e le rare volte che lo si vede giovane e ciccione, è come se fosse Natale.

Episodio 17: “Amore a prima vista (prima parte)”

Nick non riesce a comprare un cellulare a causa del suo basso credito di affidabilità e, quando Jess si trova costretta a chiedere scusa a Russell, un ricco donatore della scuola, nonché padre di una sua alunna, Nick è il primo a sostenere che l’amica non dovrebbe abbassarsi a tanto. Spinta dai consigli degli amici, Jess decide di andare in ufficio dall’uomo ma, durante il tragitto, la sua macchina si ferma e, casualmente, è proprio Russell ad aiutarla e ad invitarla poi a casa sua per una festa. Jess decide di andare con Nick che, però, di lascia conquistare dal fascino della ricca casa dell’uomo e da Russell stesso che, tra le tante cose, gli regala un cellulare. In questa puntata si può vedere della vera attrazione e del vero sentimento da parte di una persona per un’altra. Mi riferisco a Nick nei confronti di Russell.

Episodio 18: “Amore a prima vista (seconda parte)”

Nick invita a casa un suo amico, Dirk che con le sue supposizioni fa nascere una situazione di tensione tra Schmidt e Cece: il ragazzo infatti non vuole più essere il suo schiavo sessuale. Winston dopo aver capito di aver sbagliato a lasciar andare Shelby in Messico, decide di prendere la macchina di Schmidt per raggiungerla, ignaro del fatto che proprio l’amico insieme a Cece è nel portabagagli a fare sesso. Solo alla dogana i due verranno scoperti e pregano Winston di mantenere il loro segreto. Winston incredulo alla realtà che il Douchbag possa avere una donna come Cece, vale da solo l’intera puntata.

Voto:

[starreview tpl=16]

Tags: ,


About the Author

Scrittore, disegnatore, attore e poeta lo-fi.



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑