I pinguini di Mr. Popper", film tratto dal romanzo di Florence e Richard A..." /> I Pinguini di Mr. Popper: intervista a Carla Gugino | CineZapping





Video

Published on giugno 28th, 2011 | by sally

0

I Pinguini di Mr. Popper: intervista a Carla Gugino

I pinguini di Mr. Popper“, film tratto dal romanzo di Florence e Richard Atwater, arriverà nelle sale italiane il prossimo 12 agosto, con protagonista uno degli attori più amati degli ultimi anni, Jim Carrey.

Carla Gugino e Jim Carrey | © Kevin Winter / Getty Images

Diretto da Mark Waters, il film vede protagonisti, oltre a Carrey, anche Carla Gugino, Kelli Barrett, Madeline Carroll, Angela Lansbury, Ophelia Lovibond, Philip Baker Hall, James Tupper, Maxwell Perry Cotton, Pepper Binkley, Olga Merediz, Dominic Colon. Ecco la sinossi ufficiale: Il giovane Tommy Popper è cresciuto nel quartiere di Brooklyn, a New York,  aspettando solo i momenti in cui, sulla punta dei piedi per raggiungere l’apparecchio  radioamatoriale, poteva parlare con il padre, appassionato di viaggi in giro per il  mondo. Anni dopo, Tommy è diventato Mr. Popper (Jim Carrey), un immobiliarista di  successo a Manhattan. Divorziato dalla moglie Amanda (Carla Gugino), dalla quale  ha avuto due figli (Madeline Carroll e Maxwell Perry Cotton), che vede a weekend  alterni, Mr. Popper conduce una vita lussuosa nel suo appartamento ultramoderno di  Park Avenue e si avvia a diventare socio della prestigiosa società per la quale lavora. Questo il quadro, finché una mattina l’uomo riceve un ultimo regalo dal defunto  padre, un souvenir dall’Antartide che gli viene recapitato in una cassa davanti alla  porta di casa.  Nella cassa, circondato da blocchi di ghiaccio, c’è un pinguino alto 60  centimetri, dalle zampe di un brillante color arancio. Non è un pupazzo, né un uccello  impagliato da un tassidermista, come sulle prime immagina Popper, ma un pinguino  vivo e vegeto, che inizia a scorrazzare per casa emettendo starnazzi striduli.  Volendosi liberare della creatura selvaggia, Popper contatta tutti gli enti possibili,  sia comunali sia statali, ma nessuno intende farsi carico di un cucciolo di pinguino.  Una sua telefonata in Antartide, con l’obiettivo di rispedire indietro l’uccello, si risolve  invece nell’arrivo di altri cinque pinguini. Man mano che si approfondisce la conoscenza, Popper si affezione agli  ospiti alati, mentre la sua vita si ingarbuglia in men che non si dica: il lussuosissimo  appartamento newyorkese si trasforma in un spazio glaciale, magico e incantato,  l’affare che sta cercando di concludere da tempo va a rotoli e lui quasi finisce in  prigione. Ma, grazie alle nuove responsabilità, Popper comprende l’importanza della  famiglia, sia quella umana sia quella nuova di cui si è all’improvviso dovuto prendere  carico. In attesa della release, abbiamo da proporvi un’intervista sottotitolata a Carla Gugino, che ha raccontato la sua esperienza sul set con il divertente Jim Carrey, ma soprattutto di com’è stato lavorare con i pinguini, a temperature polari. Sul set faceva davvero molto freddo, perché i piccoli amici fossero a loro agio, ma Carla Gugino sembra aver fatt fatica a sopportare le basse temperature, in compenso si è divertita tantissimo a recitare insieme ai simpaticissimi animali, protagonisti di questa storia.

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑

' + '', cookieDuration: 365, eventScroll: true, scrollOffset: 20, clickOutside: true, cookieName: 'ginger-cookie', forceReload: true, iframesPlaceholder: true, iframesPlaceholderClass: 'ginger-iframe-placeholder', iframesPlaceholderHTML: document.getElementById('ginger-iframePlaceholder-html') !== null ? document.getElementById('ginger-iframePlaceholder-html').innerHTML : '

This website uses cookies.' + 'Accetta' + '' });