Curiosità no image

Published on Febbraio 20th, 2010 | by sally

0

Sono 7.000 gli occhialini 3D sequestrati in tutta Italia

Mentre il cinema 3D prende sempre più spazio è necessario mantenere sotto controllo gli occhiali 3D, indispensabili per poter vedere le pellicole arrivate con la nuova tecnologia.

In Italia gli occhiali 3D sembrano essere un vero e proprio problema. Dopo un esposto del Codacons, il Ministero della Salute ha dato il via a verifiche ed ispezioni che hanno dato come risultato il sequestro di ben 7.000 paia di occhiali in tutto il Paese.

Molti spettatori avevano già segnalato di avere avuto problemi in seguito all’uso degli occhiali, quali nausea o stanchezza agli occhi. Gli strumenti sequestrati sono risultati incompatibili con la normativa CE, che serve a certificare che gli occhiali sono in regola e non creano problemi di nessun genere a chi li indossa.

Gli occhiali sequestrati, invece, risultavano essere prodotti in Cina e non avevano il marchio CE, un problema di grande importanza, considerando che da adesso in poi la maggior parte delle pellicole uscirà in 3D e saremo costretti ad indossarli. Il problema è stato affrontato anche dall’Hollywood Reporter ed a quanto pare, come al solito, l’Italia si fa notare.

E voi, avete riscontrato qualche sintomo dopo aver visto un film in 3D?

Tags: , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑