Video

Published on febbraio 7th, 2013 | by Marco Valerio

0

Broken City: due nuove clip doppiate

Esce oggi nelle sale italiane (in 242 copie) “Broken City”, thriller di Allen Hughes (“La vera storia di Jack lo squartatore”, “Codice Genesi”) interpretato dal candidato all’Oscar Mark Wahlberg, il premio Oscar Russell Crowe, il premio Oscar Catherine Zeta-Jones, Jeffrey Wright, Barry Pepper, Kyle Chandler, Natalie Martinez, Griffin Dunne e Alona Tal. La divisione nazionale della 20th Century Fox ha diffuso in rete due nuove clip di “Broken City” doppiate in italiano: la prima vede un confronto tra Catherine Zeta-Jones e Mark Wahlberg; la seconda, invece, si concentra su uno spettacolare inseguimento automobilistico. Il film è sceneggiato da Brian Tucker.

Di seguito le due clip doppiate in italiano di “Broken City”:

Mark Wahlberg e Catherine Zeta-Jones in una scena di Broken City

Mark Wahlberg e Catherine Zeta-Jones in una scena di Broken City

Questa la sinossi di “Broken City” più alcune note di produzione del film:

In un ambiente corrotto e dominato dall’ingiustizia, l’ex poliziotto Billy Taggart (Mark Wahlberg) cerca di redimersi – e vendicarsi – dopo essere stato ingannato dall’uomo più potente della città di New York, il sindaco (Russell Crowe). L’incessante ricerca di giustizia di Billy, paragonabile soltanto alla sua tenacia, tipica di un uomo vissuto sempre nelle strade, lo rende inarrestabile, tanto da farlo diventare il peggior incubo del sindaco.

Il protagonista di BROKEN CITY, Billy Taggart, rappresenta uno dei ruoli più complessi mai affrontati da Mark Wahlberg. “La sceneggiatura del film mi ha ricordato quei thriller criminali, intelligenti e incentrati sui personaggi, che vedevo e amavo quando ero un ragazzo”, ricorda l’attore candidato all’Oscar®.

Billy è un ex poliziotto di New York, che amava il suo lavoro e lo svolgeva al meglio, fino a quando non si è spinto troppo in là nell’indagine su un omicidio. Ora, è un detective privato che fatica ad arrivare a fine mese. “A un certo punto, il sindaco gli offre l’opportunità di riottenere il distintivo e la pistola”, spiega Wahlberg. “Il sindaco ritiene che sua moglie abbia una relazione ed è preoccupato che questo possa mettere a rischio la sua rielezione. Quando Billy inizia a indagare, scopre che in realtà dietro la sua indagine si nasconde ben di più di un tradimento coniugale. E’ a quel punto che inizia la guerra tra il sindaco e Billy”. Grazie a questo conflitto, Billy è spinto sulla strada della redenzione.

“E’ una storia forte, così come i dialoghi tra i personaggi”, sostiene Russell Crowe, che interpreta il sindaco Hostetler, un personaggio che rappresenta un potente mix di fascino e pericolo. “Io cerco sempre un coinvolgimento fisico nei progetti che valuto. Mentre leggevo la sceneggiatura di BROKEN CITY, mi è venuta la pelle d’oca e ho iniziato a prendere delle decisioni, come se mi fossi già calato nei panni del sindaco. E’ una storia perfetta per un pubblico adulto”.

“Il film rispetta l’intelligenza degli spettatori”, nota Catherine Zeta-Jones, che incarna la moglie del sindaco, Cathleen, una donna che nasconde molti segreti. “I dialoghi intelligenti portano avanti la storia come un treno”.

“Ho visto BROKEN CITY come una storia contemporanea che si ispira a quelle con Humphrey Bogart, con uno sfondo fatto di inganni e intrighi, in cui tutti hanno delle ambizioni personali per ragioni diverse”, aggiunge Jeffrey Wright che, nei panni del commissario Fairbanks, dubita costantemente di Billy fino a quando è costretto a ricredersi.

La notevole sceneggiatura di Brian Tucker era stata inserita nella Black List, nella quale vengono inseriti i migliori script non ancora portati sullo schermo. “C’è molta azione, con tante sorprese, oltre a una narrazione dinamica, ma la cosa più importante sono i personaggi”, spiega il regista Allen Hughes. “Billy Taggart emerge come un personaggio complesso e impegnativo”.

BROKEN CITY rientra perfettamente nei canoni dei precedenti lavori di Hughes. Insieme al fratello Albert – i due sono conosciuti a livello professionale come i fratelli Hughes – è noto per film duri e senza compromessi, in cui dei personaggi forti si ritrovano in situazioni difficili, se non impossibili. Tra i loro film Nella giungla di cemento, Dollari sporchi e La vera storia di Jack lo squartatore. Allen, ispirato dalla sceneggiatura di Brian Tucker, era impaziente di realizzare BROKEN CITY. “Sostanzialmente, BROKEN CITY è una storia di redenzione. Billy non si fermerà di fronte a nulla pur di fare giustizia su qualcosa che lo ossessiona da tempo”.

Qui potete trovare la nostra recensione di “Broken City”.

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi