News

Published on maggio 25th, 2013 | by Marco Valerio

0

Cannes 2013: chiudono Polanski e Jarmusch

Sono solo due i film presentati in questo sabato che chiude il concorso del Festival di Cannes 2013. Sulla Croisette due autori molto amati come Roman Polanski e Jim Jarmusch che presentano rispettivamente “Venere in pelliccia” e “Only Lovers Left Alive”. Roman Polanski torna a Cannes a undici anni di distanza dal trionfo de “Il Pianista”, film con cui il regista polacco, ma naturalizzato francese, ha conquistato la sua prima (e finora unica) Palma d’Oro. “Venere in pelliccia”, così come il precedente film di Polanski, “Carnage”, ha una forte atmosfera teatrale, tanto da essere ambientato quasi esclusivamente su un palcoscenico, e un cast ridotto ai minimi termini. Protagonisti di “Venere in pelliccia” sono, infatti, Mathieu Amalric  e Emmanuelle Seigner, moglie di Roman Polanski.

Il film non è un adattamento del celebre (e omonimo) romanzo erotico di Leopold von Sacher-Masoch, ma è la storia di un autore e regista teatrale (Mathieu Amalric) intenzionato a portarlo in scena a teatro. Il regista è disperato perché le attrici da lui provinate, a suo parere, sono tutte inadatte al ruolo principale. All’ultimo minuto si presenta un’altra attrice (Emmanuelle Seigner) che potrebbe far cambiare radicalmente idea all’autore teatrale.

Roman Polanski, Emmanuelle Seigner e Mathieu Amalric | © Valery Hache/Getty Images

Roman Polanski, Emmanuelle Seigner e Mathieu Amalric | © Valery Hache/Getty Images

Grandi applausi alla fine della proiezione per la stampa e Emmanuelle Seigner, grazie alla sua intensa e sensuale prova, viene già indicata come una delle favorite per la conquista del premio come migliore attrice.

Roman Polanski nei giorni scorsi ha presentato anche il documentario (realizzato quarant’anni fa a quattro mani con Frank Simon) “Weekend of a Champion”, racconto della storia d’amicizia tra il regista e il campione di Formula 1 Jackie Stewart. Polanski è, inoltre, apparso anche in un altro documentario, “Seduced and Abandoned”, insieme a molti altri nomi del mondo del cinema.

Ultimo film del concorso di Cannes 2013 è l’ultimo film aggiunto, in corso d’opera, alla selezione ufficiale, vale a dire “Only Lovers Left Alive” dell’americano Jim Jarmusch che, a sua volta, torna a Cannes dopo molti anni e dopo aver conquistato un premio. Nel 2005, infatti, il suo “Broken Flowers” conquistò il Gran Premio della Giuria.

“Only Lovers Left Alive” è un racconto vampiresco sui generis, interpretato da Tom Hiddleston, Tilda Swinton, Mia Wasikowska, John Hurt e Anton Yelchin.

Adam (Tom Hiddleston) è un musicista underground immortale, un vampiro in incognito che vive stancamente la propria esistenza mischiato con la razza umana. Adam si riunisce con Eve (Tilda Swinton), a sua volta una vampira, che è stata per secoli la sua amante. Il loro idillio è però interrotto e messo alla prova dall’imprevedibile sorella minore di lei (Mia Wasikowska).

John Hurt, Tom Hiddleston, Jim Jarmusch e Tilda Swinton | © Vittorio Zunino/Getty Images

John Hurt, Tom Hiddleston, Jim Jarmusch e Tilda Swinton | © Vittorio Zunino/Getty Images

Domani spazio al film di chiusura (“Zulu” di Jérôme Salle con Orlando Bloom, Forest Whitaker, Conrad Kemp e Tanya van Graan) e alla cerimonia di premiazione in cui la giuria, capitanata da Steven Spielberg, consegnerà la Palma d’Oro e tutti i premi del Palmares di questa edizione del Festival di Cannes.

Tags: , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑