News

Published on Dicembre 9th, 2012 | by sally

0

Carlo Verdone gira un film su Alberto Sordi

Alberto Sordi ci lasciava il 25 febbraio del 2003. Sono passati quasi dieci anni dalla sua morte ed il pubblico continua a ricordarlo come uno dei migliori attori che l’Italia abbia mai avuto. E lo sa bene Carlo Verdone, che con Sordi aveva un rapporto molto speciale e che adesso vuole rendergli omaggio con il film “Alberto il Grande“.

Intervistato da Il Messaggero, Carlo Verdone ha annunciato che omaggerà Alberto Sordi dopo dieci anni dalla sua morte, l’idea di realizzare un film su di lui è stata dell’Assessorato alla cultura della Regione Lazio e della Medusa. Parlando di questo progetto, Verdone lo racconta così:

Un ritratto a tutto tondo dell’artista e dell’uomo, dell’inarrivabile padre della commedia all’italiana e della persona generosa, abbastanza solitaria, schiva, che ha sempre tenuto alla sua privacy. Una grande soddisfazione e un tributo da romani al grande romano per me e per Luca. Noi che già da ragazzini lo andavamo a scocciare dal balcone di casa nostra ad angolo tra via dei Pettinari e via delle Zoccolette mentre faceva la pennichella. E la sorella Aurelia ci diceva “lasciatelo perdere, rientrate in casa, adesso sta a dormì”.

Alberto Sordi a Cannes nel 1981 | © RAPH GATTI / Getty Images

In questa avventura, Carlo Verdone sarà affiancato da suo fratello Luca, regista e documentarista. L’attore di “Un sacco bello” ha spiegato la sensazione provata quando ha saputo che avrebbe girato il film sul grande Alberto:

Una grande emozione. Sono legato a Sordi per tanti motivi. Lo ritengo l’attore italiano più importate che abbiamo avuto nella commedia e mi è caro anche per questa famosa coincidenza di aver avuto, da ragazzino, la mia stanza da letto proprio davanti alla sua, quasi un segno del destino. Grazie ai suoi film che vedevo nei cineclub, parlo di fine anni ’60 quando ci facevamo la nostra cultura cinematografica, ho cominciato a capire il suo percorso; dal primo Fellini de Lo Sceicco bianco a I Vitelloni ai film di Steno, a Un giorno in pretura, Un Americano a Roma a Una vita difficile di Risi. E mi sono innamorato della commedia all’italiana grazie a lui, alle sue interpretazioni. Si andava a vedere un film con Sordi.

Il film dovrebbe arrivare pochi giorni prima dell’anniversario, per non dimenticare uno degli attori che ha segnato di più la storia del cinema italiano.

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑