News

Published on luglio 19th, 2014 | by sally

0

Checco Zalone prepara un film per Natale

Con questo caldo è difficile allontanare il pensiero fino al mese di dicembre, ma nel mondo del cinema si guarda avanti e Checco Zalone si prepara a debuttare alla regia. Finita l’era dei “cinepanettoni” di Massimo Boldi e Christian De Sica, hanno preso il sopravvento molti altri comici, ma il successo più clamoroso lo detiene lui, proprio Checco Zalone, che con “Sole a catinelle, dicono, ha risollevato le sorti del cinema italiano. Quelle economiche, si intende. E se c’è chi critica la pochezza di contenuti di un film creato essenzialmente per far ridere il pubblico e allontanarlo dai pensieri di Imu e tasse varie, di un Paese che lentamente crolla su se stesso, c’è da apprezzare il fatto che gli incassi di “Sole a catinelle“, così come quelli di “Cado dalle nubi” e “Che bella giornata” abbiano effettivamente dato un grosso aiuto alle sale cinematografiche, portando migliaia di persone al cinema.

Checco Zalone

Checco Zalone

Si conosce già la data d’uscita del film per il 3 dicembre 2015, ma ancora non sono stati svelati nè il titolo nè la trama della pellicola, che avrà come protagonista-ovvio- Checco Zalone, ma in questo caso lavorerà anche dietro la macchina da presa. Un passo in avanti per l’attore, diventato famoso prima come comico di Zelig e poi diventato re degli incassi del cinema italiano. Pietro Valsecchi di Taodue ha elogiato l’uscita di “Sole a catinelle” e i risultati raggiunti:

Gli oltre 8 milioni di telespettatori sono stati preziosi per il cinema italiano. Pensiamo alle tante monosale cittadine destinate alla chiusura e tenute in vita invece grazie a questo film.

Con il nuovo progetto si spera di bissare il successo se non di superarlo, dopotutto gli ultimi anni non sono stati un toccasana per il cinema, salvo qualche eccezione. E le eccezioni in genere arrivano tutte dagli USA, con i blockbuster e le grandi produzioni, lontane anni luce da quel che il cinema italiano può offrire. Zalone a parte.

Tags: ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑