Uscite

Published on maggio 2nd, 2011 | by Elide Messineo

0

Dal 4 maggio al cinema: Fast & Furious 5, Machete, Come l’acqua per gli elefanti

Weekend ghiotto per gli appassionati di cinema, questo: apertura anticipata a mercoledì 4 maggio, di film ce n’è per tutti i gusti, a partire dall’atteso “Fast & Furious 5“, per passare poi nel pieno del fine settimana con “Machete” di Robert Rodriguez, film presentato in apertura alla Mostra del Cinema di Venezia 2010. Per le fan appassionate di Robert Pattinson, finalmente ci sarà spazio anche per “Come l’acqua per gli elefanti“, che finalmente lo vede cimentarsi in un ruolo diverso da quello dell’Edward Cullen della Twilight Saga. Torna in sala anche Vincenzo Salemme con “Senza arte nè parte” e troveremo anche Massimo Coppola con il suo “Hai paura del buio“, a voi le schede complete!

Fast & furious 5

Diretto da: Justin Lin Con: Vin Diesel, Paul Walker, Dwayne Johnson, Jordana Brewster, Tyrese Gibson Genere: Azione

O’Conner e Toretto sono in fuga da un malavitoso e sulle loro tracce si mette anche il caparbio agente federale Luke Hobbs (Johnson), che non manca mai un obiettivo. Quando gli viene dato il compito di rintracciare Dom e Brian, lui e il suo team si lanciano in un assalto per catturarli. Ma mentre i suoi uomini cercano in Brasile, Hobbs scopre che non può dividere i buoni dai cattivi. Adesso deve solo affidarsi al suo istinto per intrappolare le sue prede… prima che qualcun altro le catturi per primo.

Machete

Diretto da: Robert Rodriguez, Ethan Maniquis Con: Danny Trejo, Steven Seagal, Michelle Rodriguez, Jeff Fahey, Cheech Marin Genere: Azione

Machete è un agente federale che si pensa sia morto in uno scontro con la banda del pericolosissimo boss Torrez. Ma non è così. Machete ha cercato rifugio in Texas dove viene coinvolto nell’attentato a senatore iperrazzista. Scoprirà di essersi infilato in un machiavellico complotto che vede lui come capro espiatorio. Ha contro il capo dei vigilantes Von, il perfido uomo di affari Booth e, ancora una volta, Torrez. Al suo fianco c’è solo Sartana Rivera, giovane e seducente ufficiale della squadra anti-immigrazione che ha compreso che non tutto è come sembra.

Come l’acqua per gli elefanti

Diretto da: Francis Lawrence Con: Reese Witherspoon, Robert Pattinson, Christoph Waltz, Paul Schneider, Jim Norton Genere: Drammatico, Romantico

Jacob, studente di veterinaria in fuga da tutto e da tutti, incontra per caso un circo scalcagnato, il suo sadico direttore e una dolcissima acrobata. In questo mondo bizzarro potrà dare inizio a una nuova, insolita e incredibile vita.

Senza arte nè parte

Diretto da: Giovanni Albanese Con: Vincenzo Salemme, Giuseppe Battiston, Donatella Finocchiaro, Hassani Shapi, Giulio Beranek Genere: Commedia

Salento. C’è aria di crisi. Il Premiato Pastificio Tammaro chiude la vecchia fabbrica, in realtà con l’idea di riaprirne presto una nuova, completamente meccanizzata. Tutta la squadra di operai addetta allo stoccaggio manuale si ritrova disoccupata. Tra questi c’è Enzo, sposato con Aurora e i loro due figli piccoli. Poi Carmine e infine Bandula, un immigrato indiano, ormai al verde e senza più un posto dove dormire. La situazione è drammatica. Proprio in quei giorni, la moglie di Tammaro eredita una collezione d’arte contemporanea che viene provvisoriamente sistemata nel vecchio pastificio. A Enzo e Carmine viene offerto, come lavoro temporaneo in nero, di custodire il magazzino che ospita le opere. Enzo e i suoi amici scoprono sbalorditi l’arte contemporanea. La prima reazione è di rifiuto, di ironia verso una forma d’arte che proprio non capiscono! Ma poi spinti dalla disperazione e dalla voglia di riscatto, decidono di provare a rifare alcune di quelle opere d’arte. Parte una truffa in grande stile. I nostri si ritroveranno a vivere la più incredibile ed esaltante avventura della loro vita, che li porterà ad avvicinare, con un misto di curiosità e primitiva irruenza, il linguaggio dell’arte e il mondo delle gallerie d’arte tra collezionisti e vernissage.

Hai paura del buio

Diretto da: Massimo Coppola Con: Alexandra Pirici, Erica Fontana, Antonella Attili, Alfio Sorbello, Manrico Gammarota Genere: Commedia

Eva, una ragazza rumena appena licenziata dalla fabbrica in cui lavorava, decide all’improvviso di vendere tutti i suoi oggetti personali e di partire da Bucarest alla volta dell’Italia. La sua meta è Melfi, cittadina lucana dove ha sede uno stabilimento della Fiat nel quale lavora Anna, una giovane operaia che vive con il padre disoccupato, la madre e la nonna inferma, che la incontra per caso e che la ospita a casa. Anche la famiglia accoglie Eva benevolmente, perché la ragazza è disposta a fare da badante alla nonna di Anna. Ma Eva, che si è intanto legata sentimentalmente a un operaio, non ha scelto a caso di recarsi a Melfi. E’ qui infatti che vive sua madre Katia, che non vede da nove anni e che vive con un losco individuo di nome Mirko. Mentre Eva fa i conti con il suo passato, Anna, che intanto ha lasciato Melfi poiché lo stabilimento è stato temporaneamente chiuso in seguito a un incendio, si sforza di costruire un futuro diverso a Napoli per studiare all’università.

Tatanka

Diretto da: Giuseppe Gagliardi Con: Clemente Russo, Rade Serbedzija, Giorgio Colangeli, Carmine Recano, Susanne Wolff Genere: Biografico

Dopo ”Gomorra” e’ la volta di ”Tatanka Scatenato”. Il racconto di Roberto Saviano sara’ portato sullo schermo da Giuseppe Gagliardi, alla sua opera seconda dopo ”La vera leggenda di Tony Vilar” e la pellicola sara’ prodotta da Margherita Film e Minerva. La sceneggiatura, firmata dal regista insieme a Maurizio Braucci, Massimo Gaudioso, Salvatore Sansone e Stefano Sardo ha ottenuto 1.400.000 euro di contributo da parte del Ministero dei Beni Culturali, che ha riconosciuto di interesse culturale il progetto. Il racconto di Saviano, contenuto nella raccolta “La bellezza e l’inferno” (ed. Mondadori), e’ incentrato sui pugili di Marcianise e sul loro rappresentante principe, il vicecampione olimpico Clemente Russo, che sara’ anche protagonsita del film: le riprese, in Italia e a Berlino, inizieranno nei primi mesi del 2010.

Il primo incarico

Diretto da: Giorgia Cecere Con: Isabella Ragonese, Francesco Chiarello, Alberto Boll, Miriana Protopapa, Rita Schirinzi Genere: Drammatico

Siamo negli anni ’50. La storia è incentrata su un’insegnante, interpretata da Isabella Ragonese, chiamata a svolgere il suo incarico in un paesino del Sud Salento. All’inizio la giovane docente si scontrerà con le difficoltà derivanti dal suo essere estranea a quei luoghi così diversi dai suoi, ma con il tempo si accorgerà di essere cresciuta dal punto di vista dell’educazione sentimentale.

La misura del confine

Diretto da: Andrea Papini Con: Paolo Bonanni, Lorenzo Degl’Innocenti, Giovanni Guardiano, Luigi Iacuzio, Beatrice Orlandini Genere: Thriller

Un topografo svizzero e uno italiano vengono chiamati dall’amministrazione di un piccolo comune delle alpi per ristabilire i confini tra i due stati, andati perduti, ma anche per definire la proprietà di una mummia emersa dai ghiacci. Il sindaco del piccolo paese italiano spera in tal modo di rilanciare il turismo del luogo, unica fonte di sostentamento. Ma le accurate indagini dei due topografi portano alla luce anche un delitto del dopoguerra e il suo segreto.

Tags: , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi