Curiosità

Published on ottobre 6th, 2010 | by Elide Messineo

0

Daniel Radcliffe si batte contro l’omofobia

La star di Harry Potter, Daniel Radcliffe, ormai da diverso tempo è membro dell’associazione Trevor Project, che si occupa di aiutare i giovani gay in una società che troppo spesso non li accetta. Nonostante il tabù dell’omosessualità si stia lentamente dissolvendo, sono ancora in molti che vivono la loro condizione come un problema, perchè la società, almeno in gran parte, non li accetta e non li tratta da persone “normali”.

Daniel Radcliffe

L’attore ha voluto menzionare alcuni giovani che si sono tolti la vita proprio per questo motivo, un finale tragico che non deve esserci mai, in nessun caso, per un motivo del genere. Ognuno deve essere libero di esprimere la propria sessualità senza per questo essere discriminato. Daniel Radcliffe ha fatto riferimento in particolare a Tyler Clementi, morto suicida dopo che il suo compagno di classe aveva diffuso un video in cui lo si vedeva durante dei rapporti omosessuali:

Apprendere della morte suicida di Tyler Clementi, Seth Walsh, Asher Walker, Billy Lucas e Justin Aaberg è stato straziante per me. Questi giovani sono stati vittime di bullismo e tormentati da persone che avrebbero dovuto essere loro amici.

E’ molto importante che Daniel Radcliffe possa sfruttare la sua notorietà per lanciare messaggi importanti e sensibilizzare il pubblico:

Abbiamo la responsabilità di essere migliori di loro, e accettare le differenze altrui indipendentemente dall’orientamento sessuale, identità di genere, razza, abilità o di religione e di lottare per le vittime di bullismo. Quando un amico si sente depresso o dice che sta pensando di uccidersi, dobbiamo prenderlo sul serio e aiutarlo. La mia più profonda solidarietà va alle famiglie e agli amici di queste persone.

Noi speriamo che un passo per volta queste discriminazioni possano finalmente finire, intanto apprezziamo i gesti delle star che si schierano contro l’omofobia e ogni forma di discriminazione.

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi