Video

Published on dicembre 30th, 2014 | by Elide Messineo

0

Difret – Il coraggio per cambiare: il trailer italiano

Da sempre Angelina Jolie si occupa di diritti umani e lo fa anche in ambito cinematografico: oltre ad aver intrapreso una carriera da regista, ha deciso di co-produrre la toccante storia raccontata in “Difret – Il coraggio per cambiare”.

Il film diretto da Zeresenay Berhane Mehari arriverà nelle sale italiane il 22 gennaio 2015, oggi vi mostriamo il trailer. Prendetevi qualche minuto per vedere le immagini e leggere la sinossi, la storia di “Difret” è realmente accaduta ed è terribile:

A sole tre ore da Addis Abeba, Hirut, una sveglia ragazzina di quattordici anni, mentre sta tornando a casa da scuola viene aggredita e rapita da un gruppo di uomini a cavallo Hirut riesce ad afferrare un fucile e, nel tentativo di fuggire, spara uccidendo Tadele, ideatore del rapimento nonché suo “aspirante futuro sposo”. Nel villaggio di Hirut e Tadele, cosi come nel resto dell’Etiopia, la pratica del rapimento a scopo di matrimonio, è una delle tradizioni più antiche e radicate, e la ribellione di Hirut, che uccide l’uomo che l’ha scelta, non le lascia possibilità di scampo. Nel frattempo, ad Addis Abeba, una giovane donna avvocato, Meaza Ashenafi , si batte con tenacia e determinazione per difendere i diritti dei più deboli; tramite l’attività di ANDENET, un’associazione di donne avvocato, offre assistenza legale gratuita a coloro che non se la possono permettere. Obiettivo di Meaza è far rispettare la legge ufficiale del Paese, rendendo così inefficaci le decisioni prese, secondo consuetudine, dai consigli tradizionali popolari. Meaza viene a conoscenza dell’arresto di Hirut e cerca di farsi affidare il caso per dimostrare che la ragazzina ha agito per legittima difesa e proteggerla quindi dalla vendetta dei familiari del defunto e dal carcere a vita imposto dalla legge. Pur di salvarla, Meaza è disposta a correre il rischio di vedere vanificati i risultati ottenuti fino a quel momento dall’Associazione, e a mettere in gioco il suo stesso futuro.

Per noi è molto importante conoscere anche altre realtà e non ignorare che nel resto del mondo tutt’oggi accadono cose come quella successa a Hirut. Nel 2003 Meaza Ashenafi ha ricevuto il premio Nobel africano per il suo impegno nel campo della difesa dei diritti delle donne in Etiopia, è una donna simbolo del coraggio e della lotta che ancora bisogna portare avanti in questi Paesi per raggiungere la totale emancipazione, in un momento storico in cui nemmeno in Occidente le donne godono pienamente dei loro diritti e sono costanti vittime di violenza. Parlando del film che ha scelto di co-produrre, Angelina Jolie ha dichiarato:

Quando ho visto Difret per la prima volta ho pianto per i primi 20 minuti… ma poi ho sorriso per il resto del tempo, pensando che non vedevo l’ora che il mondo potesse vederlo, perché questo film era in grado di provocare un cambiamento. Inoltre è straordinario il modo in cui è stato realizzato: Difret è un’opera d’arte eccezionale e dimostra come la legge possa porre fine all’ingiustizia e aiutare le persone più vulnerabili.

Vi lasciamo al trailer, buona visione!

Tags: ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑