News

Published on maggio 31st, 2011 | by Marco Valerio

0

Ennio Morricone Presidente di Giuria al Festival di Roma

Il premio Oscar alla carriera Ennio Morricone sarà il Presidente della Giuria della sesta edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, che si svolgerà nella città capitolina dal 27 ottobre al 4 novembre 2011. Ad annunciare la scelta il presidente del Festival Gian Luigi Rondi insieme con il direttore artistico Piera Detassis. Divenuto famoso in tutto il mondo per le colonne sonore innovative degli “spaghetti western” diretti da Sergio Leone a metà degli anni ’60, Ennio Morricone ha poi collaborato con i nomi più grandi della cinematografia contemporanea: da Terrence Malick a Brian De Palma, da Giuseppe Tornatore a Bernardo Bertolucci.

Ennio Morricone | Vivacinema

In carriera il musicista ha ottenuto cinque candidature agli Academy Awards: la prima nel 1979 per “I giorni del cielo” (1978) di Terrence Malick, poi per “Mission” (1986) di Roland Joffé, “Gli intoccabili” (1987) di Brian De Palma, “Bugsy” (1991) di Barry Levinson e infine l’ultima nel 2001 per “Malena” (2000) di Giuseppe Tornatore. Nel 2007 è stato conferito ad Ennio Morricone il premio Oscar alla carriera, premio consegnatogli dalle mani di quel Clint Eastwood protagonista di tanti film di Sergio Leone, divenuti celebri anche grazie alle straordinarie colonne sonore composte dal maestro italiano: da “Per un pugno di dollari” a “Il buono, il brutto e il cattivo”. Morricone ha inoltre vinto il Pardo d’Onore al Festival del Film di Locarno, il Leone d’oro alla Carriera a Venezia, due Golden Globe (per “Mission” e “La leggenda del pianista sull’oceano”), David di Donatello, Nastri d’argento e, di recente a Stoccolma, anche il Polar Music Prize, considerato il Nobel svedese per la musica. Ennio Morricone, che succede nel ruolo di Presidente della Giuria del Festival di Roma all’attore italiano Sergio Castellitto, sarà affiancato da un’altra figura di spicco (seppure estranea al mondo del cinema) della cultura italiana e del mondo dello spettacolo, il ballerino Roberto Bolle. La giuria, che si comporrà anche di membri stranieri, assegnerà ai film in concorso nella Selezione Ufficiale il “Premio Marc’Aurelio per il miglior film”, due premi Marc’Aurelio per la migliore attrice e per il migliore attore, e il “Gran Premio della Giuria Marc’Aurelio”.

Tags: , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi