News

Published on aprile 8th, 2012 | by Giuliana Cernuschi

0

Gary Ross abbandona il sequel di “Hunger Games”, non dirigerà “Catching Fire”

Con l’incredibile successo della trasposizione cinematografica del celebre romanzo di Suzanne Collins, il film Hunger Games” avrà presto un sequel. “Catching fire“, o meglio, “La ragazza di fuoco“, la cui data di uscita è fissata per il 22 novembre 2013, comprenderà nel cast Jennifer Lawrence, ovvero la nostra eroina Katniss Everdeen, Josh Hutcherson, nonchè Peeta Mellark  e Liam Hemsworth, che ha interpretato il personaggio di Gale Hawthorne. Ora tutti e tre i personaggi principali hanno già firmato per la partecipazione al sequel, ma all’appelo manca una persona di fondamentale importanza: si tratta proprio del regista, Gary Ross.

Non è la prima volta che la Lionsgate cambi i regista per i film successivi, come del resto è avvenuto in altre saghe recenti, da “Harry Potter” a “Twilight“. Sembra, però, che questa volta sia stato il regista e co-sceneggiatore americano, Ross, ad annunciare qualche giorno fa alla Lionsgate di non voler dirigere il secondo capitolo della saga. Pare che parte del problema sia dovuto ad un disaccordo sul compenso: il franchise di “Hunger Games” ha reso tre milioni di dollari più una percentuale sugli incassi al regista (circa il 5%). Logicamente, alla luce del successo straordinario riscosso dalla pellicola, pari a 263 milioni di dollari incassati finora, Ross vorrebbe un aumento. Secondo altre indiscrezioni, Ross avrebbe deciso di lasciare il progetto non tanto per una questione economica, visto che ha una carriera di successo anche nel campo delle sceneggiature e non avrebbe problemi a riguardo, ma anche perché non avrebbe avuto intenzione di impiegare il proprio tempo nei prossimi anni esclusivamente per seguire la trilogia della Collins. Inoltre The Playlist, che è stata anche una delle prime fonti della notizia, sostiene che il regista non ha mai ripetuto se stesso, passando dalla satira di “Pleasantville”, al dramma sui cavalli di “Seabiscuit“, fino all’azione fantascientifica di “Hunger Games”. Sembra inoltre che Ross abbia già avuto proposte per dirigere “Outback“, film di una certa importanza al quale egli tiene molto.

"Hunger Games"

The Hunger Games

Ora la priorotà della Lionsgate sarà quella di trovare un nuovo regista alla pari del precedente, in quanto il sequel è ora orfano. Intanto le riprese del sequel inizieranno in autunno, in seguito agli accordi presi tra la Lionsgate e la Fox. Hanno annunciato proprio nella mattinata di ieri che Jennifer Lawrence, inizialmente in difficoltà in quanto aveva firmato i contratti per i sequel di “Hunger Games” e di “X-Men: l’inizio“, riuscirà a partecipare ad entrambi i progetti. Il nuovo film con protagonisti gli X-Men verrà così realizzato nei primi mesi del 2013, subito dopo la conclusione degli impegni dell’attrice sul set di “Catching Fire”.

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi