News

Published on marzo 30th, 2011 | by sally

0

George Clooney chiamato per la difesa di Silvio Berlusconi

Una notizia che ha dell’incredibile: anche George Clooney è stato convocato in aula dagli avvocati del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, in qualità di testimone al processo contro l’accusa di prostituzione minorile che pende sul premier.

George Clooney

Tra gli altri personaggi convocati, oltre a numerose ragazze, anche Maria Stella Gelmini, Mara Carfagna, Franco Frattini, ma anche Belen Rodriguez e la stessa Karima El Mahroug (Ruby Rubacuori), la giovane marocchina che ha messo nei guai il premier e dal quale è partito il Rubygate. Anche l’attore hollywoodiano, compagno di Elisabetta Canalis, quindi, dovrà fare da testimone. Non è la prima volta che Clooney finisce in tribunale, ma questa volta sembra che il caso non lo riguardi minimamente. Sono ben 236 i testimoni che il Pubblico Ministero ha chiamato a testimoniare, ma tramite il suo portavoce Clooney fa sapere:

Mi sembra strano, ho incontrato Berlusconi solo una volta ed è stato un tentativo per ottenere aiuti in Darfur.

L’Italia, quindi, continua ad essere il Paese più chiacchierato a livello internazionale, grazie al premier Silvio Berlusconi, che tutt’ora continua a negare di aver avuto rapporti sessuali con delle minorenni, con Ruby nella fattispecie, ed ha sempre negato anche le cene scatenate a ritmo di Bunga Bunga.

Tags: , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑