Video

Published on luglio 15th, 2011 | by Marco Valerio

0

Il trailer francese di “This Must Be the Place”

Uscirà il prossimo 24 agosto in Francia il nuovo film di Paolo Sorrentino “This Must Be the Place”, presentato in concorso alla 64esima edizione del Festival di Cannes e da questa mattina è online il trailer della quinta pellicola dell’autore napoletano.

This Must be the Place | Ecranlarge

Salutato da una buona accoglienza critica, ma da nessun premio nel palmares cannense, “This Must Be the Place” segna il debutto in lingua inglese del regista de “Il divo”, “Le conseguenze dell’amore” e “L’uomo in più”. Un debutto in grande stile, dato che Sorrentino ha potuto contare sull’apporto di due straordinari attori (entrambi premi Oscar) come Sean Penn e Frances McDormand, oltre che sulle musiche di David Byrne, leader dei Talking Heads e vincitore dell’Oscar nel 1988 per la colonna de “L’ultimo imperatore” di Bernardo Bertolucci. “This Must Be the Place” è, inoltre, proprio una canzone dei Talking Heads e si presta ad un simpatico in-joke generazionale come è possibile vedere dal trailer. Il film racconta la storia di Cheyenne (Sean Penn), rock star ritiratasi dalle scene. L’uomo conduce la vita monotona di un pensionato benestante, fino a quando decide di partire alla ricerca di quello che fu il persecutore del padre, un ex criminale nazista che si nasconde negli Stati Uniti. Solo dopo la morte del padre, Cheyenne viene a conoscenza del dramma che il genitore aveva vissuto come internato ad Auschwitz e dell’umiliazione inflittagli da un ufficiale SS. Nel cuore dell’America Cheyenne intraprende così il viaggio che cambierà la sua vita e dovrà decidere se sta cercando redenzione o vendetta. “This Must Be the Place” è quindi la stringente analisi di un uomo sul precipizio di un’ossessione. Una co-produzione tra Italia, Irlanda, Francia e Stati Uniti, il film è stato prodotto da Fandango in collaborazione con Intesa San Paolo e verrà distribuito nelle nostre sale da Medusa a partire dal 14 ottobre.

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑