vede protagonista Valerio Mas..." /> "La prima cosa bella"sarà il film italiano agli Oscar | CineZapping





News

Published on settembre 29th, 2010 | by Elide Messineo

0

“La prima cosa bella”sarà il film italiano agli Oscar

Diretto da Paolo Virzi, “La prima cosa bella” vede protagonista Valerio Mastandrea, affiancato da Stefania Sandrelli, Micaela Ramazzotti, Claudia Pandolfi. Questa la sinossi ufficiale: Anna Nigiotti nel Settantuno era una giovane e bellissima mamma proclamata Miss del più popolare stabilimento balneare di Livorno, ignara di suscitare le attenzioni maliziose della popolazione maschile, i sospetti rabbiosi del marito Mario e la vergogna del primogenito Bruno. Oggi, ricoverata alle cure palliative, Anna sbalordisce i medici con la sua irresistibile e contagiosa vitalità e fa innamorare i degenti terminali. Bruno invece, ha ormai tagliato i ponti con la sua città, la sua famiglia, il suo passato. Insegna senza entusiasmo in un Istituto Alberghiero e conduce un’esistenza cocciutamente anaffettiva. Ma la sorella Valeria lo convince a venire a salutare la madre per l’ultima volta, e Bruno torna malvolentieri a Livorno. L’incontro, dopo tanti anni, con quella mamma esplosiva, ancora bella e vivacissima, che a dispetto delle prognosi mediche sembra non aver nessuna intenzione di morire, costringe Bruno a rievocare le vicissitudini familiari che aveva voluto a tutti i costi dimenticare. Il vagabondare di quelle notti e di quei giorni di tanti anni fa in cerca di una sistemazione, lui e la sorella Valeria, all’epoca dolce, ignara e piagnucolosa, cacciati di casa dal babbo accecato dalla gelosia, ma sempre rincuorati dall’incrollabile ottimismo di quella loro mamma allegra e incosciente.

La prima cosa bella

Il film è stato un vero successo, e adesso si appresta a prendere parte ai rinomati Academy Awards, come candidato italiano all’Oscar. La votazione è avvenuta presso l’Anica di Roma da una giuria composta da Gabriele Salvatores, Dante Ferretti, dai critici Alberto Crespi, Roberto Escobar e Alessandra Levantesi, dalla giornalista Gloria Satta, dai produttori Conchita Airoldi, Angelo Barbagallo, Aurelio De Laurentiis, Adriano De Micheli, Mario Gianani e Fulvio Lucisano, dai distributori Paolo Ferrari e Andrea Occhipinti e dal direttore generale per il Cinema Nicola Borrelli. Il film dovrà essere nuovamente esaminato dalla commissione per l’Academy Award, per scoprire quali saranno i film stranieri in gara per ottenere l’ambito premio dovremo aspettare il 25 gennaio 2011, giorno in cui verranno resi noti. Per il momento non ci resta che incrociare le dita e sperare in una vittoria dal sapore tutto italiano.

Tags: , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi