Gossip

Published on settembre 1st, 2010 | by Elide Messineo

0

Lindsay Lohan è pentita dei suoi errori: “adesso rivoglio la mia carriera”

Lindsay Lohan in questi giorni è sicuramente il bersaglio preferito di paparazzi e gossippari. L’attrice di “Machete” è appena uscita dal centro di riabilitazione nel quale era stata internata per disintossicarsi da alcol e droghe, in seguito a due settimane trascorse in carcere.

Lindsay Lohan

A quanto pare Lindsay ha imparato la lezione e adesso vuole buttarsi a capofitto sulla sua carriera, fare l’attrice e la sua passione più grande e riconoscere d’aver sbagliato sembra un ottimo punto di partenza per un nuovo inizio. LiLo sarebbe particolarmente rancorosa nei confronti del padre che, è risaputo, non è di certo stato un buon esempio in famiglia: Penso sia lui quello che ha bisogno di una consulenza medica. E’ molto squilibrato mentalmente e soprattutto autolesionista. E’ brutto vedere tuo padre piangere sempre quando in realtà dovrebbe essere felice. Lindsay Lohan ha così ammesso di aver fatto uso di droghe, soprattutto perchè l’ha visto fare agli altri, ma ora è intenzionata a cambiare strada: Non nego di non averne fatto uso ma in qualche modo sono stata influenzata da chi mi circondava. Vedevo che gli altri lo facevano e così ho fatto anche io. Ma ero molto piccola… quanti errori ho fatto. Sul nuovo numero di Vanity Fair l’attrice ha fatto una vera e propria dichiarazione al suo mestiere, sostiene di essersi appassionata alla recitazione fin da piccola e di essere disposta a tutto pur di riavere indietro la sua carriera: Se questo vuol dire smettere con la mia vita precedente, ossia anche uscire di sera per andare un club, allora sono disposta a rinunciarci. Voi cosa ne pensate, Lindsay Lohan riuscirà a riscattarsi?

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi