Real Steel" è arrivato anche in Itali..." />

Real Steel: pod dal film





Video

Published on dicembre 1st, 2011 | by sally

0

Nuovi pod da Real Steel

Lo scorso 25 novembre, con grande successo, “Real Steel” è arrivato anche in Italia, per la regia di Shawn Levy e con il muscoloso Hugh Jackman pronto a saltare sul ring con i suoi robots. Alla produzione del film troviamo Steven Spielberg e Robert Zemeckis. Oggi abbiamo per voi nuovi pod con nuove curiosità sul film e, se ve la siete persa, ecco la nostra recensione!

Real Steel

Charlie Kenton (Hugh Jackman) è un ex pugile che ha perso la sua ultima occasione di conquistare il titolo quando un robot di 800kg e oltre 2 metri d’altezza lo ha sostituito sul ring. Ora che non è altro che un promoter a tempo perso, Charlie guadagna abbastanza soldi montando robot di poco valore con metallo di scarto per passare da un incontro clandestino di boxe all’altro. Quando Charlie tocca il fondo, si unisce a malincuore a Max (Dakota Goyo), il figlio dal quale si era separato, per costruire e allenare uno sfidante che possa vincere. Nel cast, oltre a Jackman e la Lilly, troviamo anche Dakota Goyo, Kevin Durand, Anthony Mackie, Hope Davis, James Rebhorn, Olga Fonda.

In “Real Steel“, ogni robot è diverso dagli altri per aspetto, personalità e colori, e la loro altezza varia tra i 2 metri e i 2 metri e mezzo. Basati sulle forme umane, ognuno di loro possiede due gambe, due braccia, un tronco e una testa. Fa eccezione solo un robot a due teste, chiamato appunto “Twin Cities”.  Oltre ad avere una personalità distinta, ogni robot emette un proprio suono. Quando un robot sferra un pugno, dal suo scheletro, dai suoi meccanismi, dalla sua mole proviene un suono specifico e possiede inoltre un particolare effetto acustico che fa sì che ogni robot alla semplice attivazione emetta un ronzio o un fruscio o il brusio di un motore o il suono di un computer.

Tre pod ricchi di curiosità: Charlie e Max, Perdente e Charlie Kenton, buona visione!

 

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑