Orange is th..." />

"Orange is the new black" è la serie tv del momento | CineZapping





News

Published on giugno 15th, 2014 | by sally

0

“Orange is the new black” è la serie tv del momento

Negli USA sta ottenendo un successo strepitoso, il 2013 è stato l’anno in cui “Orange is the new black” ha debuttato, ma ora è un vero e proprio fenomeno.

La serie tv di Netflix (che ha lanciato con successo anche “House of cards“) arrivata alla seconda stagione (rilasciata il 6 giugno, ed intanto è già stata annunciata la terza) conferma il suo successo e continua ad appassionare milioni di telespettatori, in Italia arriverà a settembre.

La storia si basa sulle memorie di Piper Kerman, che nella serie si chiama Piper Chapman ed è impersonata da Taylor Schilling. Si tratta di una donna che dieci anni prima dei fatti a cui assistiamo ha commesso un errore, importando droga illegalmente e solo adesso si ritrova a dover scontare la sua pena. Il tutto alla vigilia del suo matrimonio con Larry (Jason Biggs), l’arrivo nel carcere di Litchfield non sarà del tutto piacevole e nessuno sembra pronto a darti una mano senza avere nulla in cambio.

Orange is the new black

Orange is the new black

Orange is the new black” sta facendo parlare tanto anche per le tematiche che affronta: il mondo lesbo ma non solo, c’è anche un transgender, Sophia Burset, interpretata da Laverne Cox, che si è presto conquistata la copertina del Time.

La prigione è uno spazio angusto e pieno di ostacoli, con questa serie non solo entriamo nella mente e nel passato di Piper Chapman, ma attraverso sbalzi temporali tra presente e passato, conosciamo meglio tutte le sue compagne di “avventura”. Impossibile non amare la bravura di Uzo Aduba nei panni di Crazy Eyes, ma anche tutte le altre, per un motivo o per un altro diventano adorabili, difetti e crimini compresi. Alex Vause (Laura Prepon) è la temibile ex fidanzata che Piper ritrova in carcere, il suo mondo adesso è completamente ribaltato, nel carcere ci si esalta per le cose più stupide, a volte al limite dell’assurdo. C’è forte competizione, a volte anche solidarietà, c’è la donna che sogna di sposare il suo fidanzato e progetta già il suo viaggio di nozze, c’è chi cerca riscatto, chi si è rassegnato, chi vuole comandare e non si arrende di fronte al tempo che avanza, ci sono gli sgambetti, le spie, la vendetta, le invidie, gli amori. E sì, ci sono diverse scene lesbo. Che sebbene facciano tanto chiacchierare, non sono il fulcro della storia.

Orange is the new black” ha una grande pecca: gli episodi vengono rilasciati tutti insieme e non a cadenza settimanale. Questo crea una vera e propria dipendenza, vanno visti uno dietro l’altro e poi si rimane presto senza più episodi da aspettare.

In conclusione il consiglio è quello di guardarla subito, anche perché è impossibile non innamorarsi di “You’ve got time“, colonna sonora firmata da Regina Spektor.

Una scena da Orange is the new black

Una scena da Orange is the new black

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑