News

Published on Luglio 25th, 2013 | by sally

0

“Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo: il mare dei mostri” al Giffoni Film Festival

Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo: il mare dei mostri” arriverà nelle sale italiane il prossimo 12 settembre, diretto da Thor Freudental con protagonisti Logan Lerman e Alexandra Daddario.

Vi mostriamo alcuni scatti dal Giffoni Film Festival, dov’è stato presentato il film, secondo capitolo della saga nata dai libri di Rick Riordan. Lerman e la Daddario erano circondati dai fan, in attesa del loro arrivo fin dalla mattina, al Festival sono stati presentati i primi trenta minuti della pellicola in anteprima.

Nel secondo capitolo della celebre saga – Percy Jackson (Logan Lerman) – figlio di Poseidone, insieme agli amici Chase (Alexandra Daddario) e Tyson, cercherà di rubare ai Ciclopi il Vello d’oro per curare la barriera magica che protegge Campo Mezzosangue, notevolmente indebolita. La causa di questo indebolimento è una misteriosa malattia che ha colpito il pino che si trova al confine e grazie al quale il campo viene isolato dalle invasioni dei nemici. L’impresa sarà epica e costringerà Percy e i suoi amici a intraprendere un pericoloso viaggio attraverso il Mare dei mostri.

Logan Lerman, intervistato al Giffoni Film Festival, ha parlato di come sia difficile conciliare una vita normale con quella da star:

L’incertezza del futuro, il non sapere quale film mi aspetta dietro l’angolo, è causa per me di ansia, ma anche di eccitazione. Mio fratello e i miei amici mi aiutano a rimanere con i piedi per terra, sono la mia guida, mi dicono sempre la verità e io tengo molto al loro giudizio. Ma i momenti difficili non mancano: quando sei sul set di un film lasci a casa la tua vita per due o tre mesi e la troupe diventa la tua famiglia con la quale condividere lavoro ed emozioni.

Parlando del nuovo film su Percy Jackson, il giovane attore ha dichiarato:

Ho studiato la mitologia greca a scuola divertendomi moltissimo e Percy Jackson è stata un’ottima occasione per riaprire i libri e ripassare. Trovo che trasferire quei personaggi nella modernità sia un’idea geniale.

Vi mostriamo le immagini dal Giffoni, enjoy!

Fonte: Avvenire

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑