News

Published on luglio 3rd, 2012 | by Giuliano Gambino

0

Un remake USA per “Finalmente Maggiorenni”

La commedia statunitense sta vivendo un periodo d’oro grazie ai cosiddetti Party Movie, film come “Una Notte da Leoni” o “Project X – Una festa che spacca ” che seguono le vicende di un gruppo di protagonisti e delle loro scorribande notturne al limite dell’impossibile. Chi invece si è ritrovato in situazioni disastrose non solo di notte ma ventiquattro ore al giorno è il gruppo di amici protagonisti del film dal titoloFinalmente Maggiorenni, commedia di produzione inglese uscita nelle sale all’inizio dell’ anno e tratta dalla sitcom “The Inbetweeners” in onda su MTV.

La Paramount Pictures ha deciso di puntare sul prodotto e di produrre una versione cinematografica statunitense del film, un remake che sarà affidato al creatore della serie Iain Morris, che sarà impegnato nelle vesti sia di sceneggiatore che di regista, segnando così il suo debutto dietro la macchina da presa per quanto riguarda il cinema.

Il poster di "Finalmente Maggiorenni"

Finalmente Maggiorenni” segue le vicende di un gruppo di adolescenti di Manchester che decidono di festeggiare il raggiungimento della maggiore età facendo un viaggio sull’isola di Creta, in Grecia. Lì Jay (James Buckley), Will (Simon Bird), Simon (Joe Thomas) e Neil (Blake Harrison) si aspettavano di trovare un piccolo paradiso, e invece si ritrovano di fronte all’amara realtà. Il loro albergo è fatiscente e approcciare con le ragazze del posto e le turiste non è così semplice come si aspettavano. A peggiorare le cose l’umore di Simon, che dopo essersi lasciato con la sua amata Carly è deciso a riconquistarla a tutti i costi, anche se lei ha già trovato un nuovo compagno.

Finalmente Maggiorenni” è stato una vera e propria rivoluzione al box-office, segnando il record di incassi per una commedia inglese. Il film è infatti riuscito a conquistare circa 45 milioni di sterline, a fronte di una spesa non superiore ai 3 milioni e mezzo.

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi