Box Office

Published on settembre 20th, 2010 | by Giuseppe Guerrasio

0

“The Town” batte “Easy A” e “Devil” al Box Office USA

L’ultimo weekend dell’estate segna come quasi ogni anno una ripresa negli incassi al Box Office USA, così lo scorso weekend tra i segnali positivi mette in mostra tutte nuove uscite sul podio, risultato che sale addirittura a quattro film tra i primi cinque.

The Town

Senza troppi fronzoli il nuovo film che vede protagonista Ben Affleck, “The Town”, esordisce incassando quasi ventiquattro milioni di dollari, ottenendo la media di oltre ottomila dollari per sala e coprendo così già circa il 65% delle spese di produzione. Diventa ora obiettivo primario del film superare i cinquanta milioni di dollari, cifra che potrà facilmente superare anche grazie alle recensioni favorevoli ottenute un pò ovunque. L’argento del fine settimana va a “Easy A”, commedia low-cost (è costata solo otto milioni di dollari) capace già di incassare diciotto milioni di dollari ed ottenere molti pareri positivi della critica promuovendosi così già a successo. Tocca a “Devil” chiudere il podio con circa dodici milioni e mezzo recuperati al botteghino, incasso che gli permette di poter puntare verso i venticinque milioni di dollari di incasso totale. A subire il colpo dato dalle new entry è “Resident Evil: Afterlife” che rispetto allo scorso weekend lascia sul campo il 62%, dopo l’ottimo esordio questo calo, che ad ogni modo porta il totale dell’incasso a quasi quarantaquattro milioni di dollari, fa rivedere un pò le stime facendo ora credere che il film rientrerà nel budget di misura. Segue l’esordio incerto di “Alpha and Omega”, simpatico film di animazione che non riesce però ad incassare nemmeno dieci milioni dollari, anche se di poco, nel suo primo fine settimane nelle sale cinematografiche USA. La parte bassa della classifica è composta da un poker di meraviglie: “Takers” è a cinquantadue milioni di dollari totali, ben venti milioni oltre il budget, anche se cade dal secondo al sesto posto ; “The American”, scivola dalla terza alla settima posizione, ma comunque totalizza trentadue milioni di dollari, su venti milioni investiti dalla produzione; gioisce ancora “Inception” che risale dalla decima al’ottava posizione oltrepassando la soglia dei $ 285.000.000; infine “I Poliziotti di Riserva” segnano sul proprio tabellino $ 115.000.000, considerevole cifra anche se il budget del film è stato di cento milioni di dollari. Chiude la top ten del box office USA “Machete”, che con poco meno di venticinque milioni di dollari di incasso totale ed essendo costato solo $ 20.000.000 lascia il dubbio se sia stato un flop o un successo. Da notare che fuori dalla classifica dei primi dieci “The Last Exorcism” supera i quaranta milioni di dollari totali, “Toy Story 3” i $ 410.000.000, “The Twilight Saga: Eclipse” i $ 300.000.000. Il prossimo weekend arrivano nelle sale cinematografiche statunitensi “Il regno di Ga’Hoole – La leggenda dei guardiani” (“Legend of the Guardians: The Owls of Ga’Hoole“) di Zack Snyder, la commedia “You Again” e soprattutto “Wall Street: il denaro non dorme mai“, film che segna il ritorno di Oliver Stone alla regia insieme a Michael Douglas nel seguito del film che nel 197 diede l’oscar all’attore. Ci sono dubbi su chi vincerà al botteghino?

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi