Underworld: Il..." />

"Underworld: Il Risveglio 3D": il trailer italiano | CineZapping





Video

Published on novembre 10th, 2011 | by Elide Messineo

0

“Underworld: Il Risveglio 3D”: il trailer italiano

Diretto da Måns Mårlind e Björn Stein, “Underworld: Il risveglio 3D” arriverà nelle nostre sale nel 2012. Sin dalle prime immagini, il film svela una certa somiglianza con “Resident Evil: Afterlife”. Se da una parte vien voglia di criticarlo, dall’altra per gli amanti del genere, questa somiglianza potrebbe essere addirittura una garanzia.

Underworld: Il risveglio 3D

Dopo essere rimasta imprigionata in uno stato simile al coma per quindici anni, Selene scopre di avere una figlia quattordicenne, Nissa, che è un ibrido vampiro/Lycan. Una volta incontrate, le due ragazze dovranno fermare la BioCom, che sta cercando di creare super Lycan per uccidere tutti loro… Nel cast del film troviamo Kate Beckinsale, Stephen Rea, Scott Speedman. Prima di mostrarvi il trailer italiano del film, vi segnaliamo che la release italiana è fissata per il 20 gennaio 2012. Nel film scopriremo l’esistenza di una multinazionale intenta a fare sperimentazioni sui vampiri ed i licantropi, Kate Beckinsale ritorna in sala nei panni di Selene, questa volta però non sarà da sola a dover affrontare gli ostacoli. Un’avventura in salsa horror tutta in 3D, a quanto pare a Hollywood i vampiri e i licantropi non passano mai di moda, riproposti in tutti i modi possibili, sono sempre un ottimo motivo per portare pubblico in sala. In questo caso dietro la macchina da presa troviamo lo Stein di “Shelter – Identità paranormali“, che anche in quell’occasione aveva al suo fianco il collega Måns Mårlind, mentre la sceneggiatura è opera di John Hlavin (Flattered). A voi le prime immagini dal trailer italiano, che ci mostra le prime inquietanti immagini del risveglio della protagonista, la sua evasione, pronta ad annunciare “una nuova guerra”. L’azione è assicurata, speriamo che valga la pena anche l’utilizzo del 3D, che nella maggior parte dei casi appare del tutto superfluo.

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑