Video

Published on giugno 25th, 2011 | by Elide Messineo

0

Vieni Via con me: Roberto Saviano passa a La7

Qualsiasi cosa dica o faccia, Roberto Saviano è destinato a far discutere. E’ successo parecchie volte, soprattutto quando lo scrittore di “Gomorra” ha deciso di tentare l’esperienza televisiva in “Vieni via con me“, al fianco di Fabio Fazio. In casa RAI e non solo, la cosa non è mai stata vista di buon occhio, eppure ha giovato a tutti, considerati gli ascolti da record.

Roberto Saviano | © Vittorio Zunino / Getty Images

Ma adesso è tempo di cambiare aria e visto che in RAI le cose si mettono male, c’è La7 pronta ad accogliere Roberto Saviano e le sue idee, per molti forse troppo rivoluzionarie, talmente tanto da spaventare. Sarà che “Vieni via con me” è spuntato proprio nel momento in cui il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, era coinvolto nel Rubygate ed il caso era appena esploso, ma il programma ha suscitato il disappunto del PDL, della Lega ed anche dei vertici della RAI, eppure il pubblico italiano l’ha preferito al trash Grande Fratello 11 e al resto del palinsesto, che di certo non offriva pensieri di grande qualità. Roberto Saviano adesso ha ufficializzato il suo passaggio a La7, comunicando che “Vieni Via con Me” sbarcherà sulla rete ed ovviamente ci sarà anche Fabio Fazio, criticato spesso e volentieri per il suo “Che tempo che fa“, uno dei pochi programmi “anticonformisti”, se così lo possiamo definire, che erano rimasti in Rai. Intanto a parlare di questo passaggio, è stato il Presidente della RAi, Paolo Galimberti, che ha definito “autolesionista” per la rete perdere un programma simile. E “Vieni via con me” non sarà l’unica perdita di valore per loro, considerato che anche Michele Santoro è stato ormai accantonato e sarà adottato da La7. Roba da far tremare tantissima gente: ve li immaginate tutti insieme, Santoro, Fazio, Saviano e Mentana? Si parla anche di Milena Gabanelli, a quel punto sarebbe una vera e propria rivoluzione ed un cambio di rotta definitivo per La7, che in questi anni si è rivelato essere un canale di alta qualità, sicuramente in grado di offrire molto di più, rispetto alle altre reti. Alla RAI non rimane che “Ballarò” di Giovanni Floris, che è stato riconfermato, ma gli ascolti di “Annozero” e “Vieni via con me” come verranno rimpiazzati?

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi