Gossip

Published on settembre 4th, 2013 | by Elide Messineo

0

Alain Delon accusato di omofobia: “L’omosessualità è contro natura”

Star del vecchio cinema, oggi Alain Delon è un attore attempato che ha deciso di dire la sua sui diritti gay, commettendo un’imperdonabile gaffe che ha già fatto il giro del mondo.

La frase, condannata subito dal popolo di Twitter, è andata in onda nel programma francese “C à vous” su France 5 e, tanto per fare le cose come si deve, Alain Delon ha dato subito una botta di vita all’apertura della nuova stagione, lasciando senza parole la conduttrice Sophie Lapix. Queste le parole pronunciate dall’attore, proprio in un Paese come la Francia che in quanto a diritti gay sta compiendo passi da gigante.

Mi dispiace dirlo, ma non esistono più differenze, non c’è più rispetto. Non ho niente contro i gay che si mettono insieme, ma noi uomini siamo fatti per amare le donne. L’omosessualità è contro natura.

In realtà non è la prima volta che Alain Delon pronuncia una frase simile, l’idea di vedere accoppiate persone dello stesso sesso per lui è semplicemente contro natura, ma forse prima di esplicitare il suo pensiero davanti a milioni di spettatori, avrebbe dovuto pensarci due volte.

Alain Delon | © LOIC VENANCE / Getty Images

Alain Delon | © LOIC VENANCE / Getty Images

Insomma, Alain Delon ha sollevato un polverone, proprio nella Francia di François Hollande, che ha da poco raggiunto un traguardo storico sui matrimoni e le adozioni gay. Cerchiamo di perdonare l’attore solo per la sua veneranda età che, anche se dovrebbe renderlo più saggio, si fa sentire con altri effetti.

Classe 1935, Delon è stato uno degli attori più amati dal pubblico a partire dagli anni Sessanta, quando ha trovato il successo grazie a Luchino Visconti in “Rocco e i suoi fratelli”; lo abbiamo visto anche ne “Il Gattopardo” e “Lo sconosciuto”. La sua filmografia è molto vasta e proiettata soprattutto sui film d’azione e sul genere poliziesco, lasciando da parte il cinema per la televisione negli anni Novanta. I suoi lavori più recenti sul grande schermo sono “Il leone” del 2003 e “Asterix alle Olimpiadi” del 2008.

Tags:


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi