News

Published on marzo 17th, 2013 | by Marco Valerio

0

Anche David Goyer e Amy Adams parlano de L’uomo d’acciaio

Dopo quelle rilasciate da Michael Shannon, Total Film Magazine ha pubblicato altre dichiarazioni in merito a “L’uomo d’acciaio”. Le parole a proposito del nuovo film dedicato a Superman sono state pronunciate dal soggettista e sceneggiatore David Goyer e dall’attrice Amy Adams, candidata quattro volte al premio Oscar, che ne “L’uomo d’acciaio” vestirà i panni dell’amante di Clark Kent/Superman, vale a dire Lois Lane. Dalle pagine di Total Film Magazine, David Goyer ha cercato di far crescere ulteriormente la grande attesa nei riguardi de “L’uomo d’acciaio”, annunciando che sono ancora diverse le sorprese riservate ai fan. Goyer ha poi parlato, inevitabilmente, dei legami tra “L’uomo d’acciaio” e la trilogia de Il Cavaliere Oscuro.

David Goyer ha, infatti, scritto tutte e tre i film della trilogia batmaniana firmata da Christopher Nolan e il regista britannico supervisiona il progetto “L’uomo d’acciaio” in qualità di produttore esecutivo e co-soggettista.

Questo quanto dichiarato da David Goyer in merito a “L’uomo d’acciaio”:

Abbiamo cercato di fare un film su Superman in cui lui si comporta in un certo modo e il pubblico pensa: ‘Sì, se fossi Superman è così che farei’. Abbiamo cercato di renderlo molto più umano, molto più uomo comune, nonostante sia un alieno con dei superpoteri. Chris Nolan è sempre riuscito a spoilerare il meno possibile con i suoi tre film su Batman. Io sono molto contento di esserci riuscito con questo film. Ci sono ancora tantissime sorprese per il nostro pubblico, cose a cui noi non abbiamo mai fatto accenno. Il trailer è spettacolare, ma mostra solo la più piccola punta dell’iceberg. È un Superman più realistico e umano, il che non necessariamente vogliono dire dark. Approcciarsi a Superman nello stesso modo in cui abbiamo lavorato su Batman sarebbe sbagliato. I film su Batman sono molto più nichilistici, Superman parla di speranza.

Amy Adams | © TIMOTHY A. CLARY/GettyImages

Amy Adams | © TIMOTHY A. CLARY/GettyImages

Amy Adams ha, invece, parlato del rapporto fra Lois e Clark, analizzando a grandi linee il personaggio da lei interpretato e svelando di aver fatto il provino per ottenere la parte ben tre volte:

Direi che siano un po’ in disaccordo, e sono semplicemente… amici! Volevo che Lois in questo film fosse una donna più simile alle altre, senza diventare una mosca fastidiosa. Lois può diventare onnipresente, saltando fuori in situazioni un po’ sconvenienti, ma capirete le sue ragioni.

Quando J.J. Abrams e Brett Ratner erano a lavoro su una prima versione, ho fatto uno screen test con Matt Bomer. Poi con Superman Returns ho fatto di nuovo il provino. E per L’uomo d’acciaio sono arrivata a tre.

Il cast de “L’uomo d’acciaio” è composto da Henry Cavill (nei panni di Superman), la candidata all’Oscar Amy Adams (Lois Lane), il candidato all’Oscar Michael Shannon (Generale Zod), il premio Oscar Russell Crowe (Jor-El), la candidata all’Oscar Diane Lane (Martha Kent), il premio Oscar Kevin Costner (Jonathan Kent), Antje Traue (Faora), Ayelet Zurer (Lara Lor-Van) e il candidato all’Oscar Laurence Fishburne (Perry White).

“L’uomo d’acciaio” esce negli Stati Uniti il 14 giugno, mentre il film di Zack Snyder farà il suo esordio in Italia cinque giorni più tardi, il 19 giugno.

Tags: , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi