News

Published on settembre 10th, 2012 | by Giuliano Gambino

0

“Avatar 4” sarà un prequel, parola di James Cameron

La scorsa settimana il produttore Jon Landau ha confermato che gli annunciati sequel di “Avatar” verranno girati in contemporanea, ma non tutti. Se infatti “Avatar 2” e “Avatar 3” condivideranno gli stessi set, questo non sarà così anche per “Avatar 4“. Il regista James Cameron ha rivelato a riguardo i suoi piani per il progetto del capitolo finale di “Avatar” e ha inoltre annunciato che si tratterà di un prequel della storia Pandora e dei Na’ Vi.

Ho un’idea per un quarto film. Effettivamente non ho ancora messo la penna sul foglio, ma praticamente vorrei tornare indietro alle prime spedizioni su Pandora, e concentrarmi su cosa è andato storto tra umani e Na’Vi e su cosa significava diventare un esploratore e vivere in quel mondo. Questo perchè in “Avatar”, conoscendo il futuro, arriviamo in un mondo dove è in atto un processo di colonizzazione lungo 35 anni. Questo completerebbe un arco narrativo, e se aprirebbe le porte a nuove storie le farei, senza imitare “Star Wars”, ma sarebbe la cosa più logica da fare nel momento in cui completeremo l’arco narrativo dei tre film. L’unica cosa rimasta da fare sarebbe tornare indietro alle prime spedizioni e creare nuovi personaggi che abbiano poi un legami con quelli presenti nei primi film. E’ un progetto.

Un concept art di “Avatar”

James Cameron ha inoltre annunciato di essere attualmente al lavoro sulle sceneggiature di “Avatar 2” e “Avatar 3“, le cui uscite nelle sale sono previste rispettivamente per il mese di Dicembre 2014 e quello di Dicembre 2015. Ecco cosa si è sentito di dire riguardo il processo di realizzazione dei sequel, che stanno richiedendo un ambiente di lavoro più unito e partecipe:

Abbiamo speso due anni per rifinire l’intera produzione. Realizzare questo film ha richiesto un procedimento terribilmente complesso e molto è stato detto a riguardo, ma non vogliamo realizzare un film “prototipo” come è stato il primo, vogliamo rendere il tutto più rapido così da poterci concentrare sull’aspetto creativo.

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑