Video

Published on ottobre 14th, 2011 | by Elide Messineo

0

Bim porta “Hysteria” e “Mon pire cauchemar” al Festival Internazionale del film di Roma

Sta per prendere il via il Festival Internazionale del film di Roma e BIM distribuzione porterà “Hysteria” come pellicola in concorso, mentre fuori concorso verrà presentato “Mon pire cauchemar“.

Per quanto riguarda “Hysteria“, il film è diretto da Tanya Wexler e contempla un cast interessante, composto da Maggie Gyllenhaal, Hugh Dancy, Jonathan Pryce, Felicity Jones, Rupert Everett, Tobias Menzies, Gemma Jones, Anna Chancellor, Sheridan Smith, Kate Linder, David Ryall, Dominic Borrelli, Georgie Glen, Jonathan Rhodes, Malcolm Rennie, Jules Werner, Leila Schaus, Elisabet Johannesdottir.

1880. Nella pudica Londra vittoriana, il brillante giovane dottore Mortimer Granville (Hugh Dancy) è in cerca di un nuovo lavoro. Lo trova presso il Dottor Dalrymple (Jonathan Pryce), specializzato nel trattamento dei casi di isteria. Dalrymple è convinto che la causa del malanno sia anche la repressione sessuale imperante in quell’epoca, e cura le “isteriche” con una terapia scandalosamente efficace: il “massaggio manuale” sotto le gonne delle sue pazienti. Il dottore, però, deve lottare contro la fiera disapprovazione della figlia Charlotte (Maggie Gyllenhaal), sostenitrice dei diritti delle donne più deboli. Mortimer decide di affinare il metodo terapeutico: quando il suo lungimirante amico Edmund (Rupert Everett) gli rivela il progetto del suo nuovo spolverino elettrico, gli viene in mente un’idea irresistibile.

Mon pire cauchemar” invece sarà presentato fuori concorso. La pellicola è diretta da Anne Fontaine. Girato tra Belgio e Francia, il film vede tra i protagonisti Isabelle Huppert, Benoît Poelvoorde, André Dussollier.

Agathe (Isabelle Huppert) vive con figlio e marito (André Dussolier) in un ricco appartamento. Patrick (Benoit Poelvoorde), invece, vive con suo figlio nel retro di un furgone. Sono due persone diametralmente opposte e non tollerano l’uno la vista dell’altro. Non avrebbero mai voluto incontrarsi, ma i loro figli sono inseparabili. Alla fine capiranno perché. Sesso e lotta di classe per una commedia al servizio di grandi attori.

Vi lasciamo al trailer di “Mon pire cauchemar”, buona visione!

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi