Curiosità

Published on gennaio 12th, 2011 | by sally

0

Brittany Murphy: arriva il reportage a più di un anno dalla morte

Moriva a Los Angeles il 20 dicembre 2009, l’attrice Brittany Murphy. Le circostanze della sua morte rimangono ancora oggi misteriose e lo sono ancor di più dopo la morte del marito, avvenuta lo scorso maggio. La giornalista dell’Hollywood Reporter Alex Ben Block ha deciso di pubblicare un reportage sulla morte dell’attrice che possa mettere in luce alcuni aspetti dell’intera vicenda, agevolata dal fatto di conoscere bene sia la Murphy che sua madre. Secondo la versione “ufficiale”, Brittany Murphy sarebbe morta per abuso di farmaci, ma approfondendo la vicenda, quel che viene fuori è che l’attrice aveva diversi problemi di salute e un rapporto particolare con i medici e i farmaci. Inoltre, Brittany Murphy doveva prendersi cura della madre Sharon, che ha combattuto un cancro e soffre di problemi neuropatici e si prendeva cura anche del marito, Simon Monjack, che soffriva di attacchi epilettici e problemi di cuore ed è morto nel maggio del 2010, nella stessa casa in cui morì Brittany.

Brittany Murphy

Per quanto riguarda quest’ultima, l’attrice soffriva di anemia e nel mese in cui è morta aveva avuto il ciclo per due volte, il ché per una persona anemica è davvero debilitante.  In più c’era di mezzo anche una laringite che aveva costretto Brittany a prendere molte medicine; il giorno della sua morte, la Murphy aveva in corpo l’antibiotico, pillole per l’emicrania, un antidepressivo, un antiepilettico, un anti-infiammatorio e un antidolorifico per i crampi del ciclo. Un mix che si è rivelato micidiale, ma soprattutto perché non le sono state prestate subito le cure dovute. Brittany ha trascurato la sua salute preferendo i metodi faidate, supportata allo stesso modo dal marito e dalla madre, che spesso pensavano esagerasse nel lamentarsi. Per questo motivo i soccorsi non sono stati avvertiti in tempo e quando Sharon ha chiamato il 911, Brittany Murphy era ormai spacciata. C’è un altro dettaglio inquietante della vicenda: a livello psicologico Brittany non era particolarmente serena. Viveva in una casa sulle colline di Hollywood, acquistata da Britney Spears per quasi quattro milioni di dollari. Pare che quel luogo fosse diventato una vera e propria ossessione per Brittany Murphy, che aveva il terrore di stare là e chiedeva spesso di poter rimanere a dormire in albergo. Forse avvertiva che sarebbe successo qualcosa? La morte di Brittany Murphy continua a rimanere avvolta nel mistero e in molti cercano di specularci su, come purtroppo spesso accade. Ma cosa è successo veramente nella vita di questa attrice, spezzata così precocemente?

Tags: , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑